Concorso ASL BAT per 162 Collaboratori amministrativi: ecco il bando

-
10/03/2020

L’ASL Barletta Andria Trani, in forma congiunta con le altre Aziende socio sanitarie della Regione Puglia, ha pubblicato un concorso per amministrativi. Ecco le informazioni per partecipare.

Concorso ASL BAT per 162 Collaboratori amministrativi: ecco il bando

L’ASL BAT, Azienda sanitaria locale della provincia di Barletta Andria e Trani, ha pubblicato un bando di concorso per il reclutamento di 162 laureati da inserire come Collaboratore amministrativo, categoria D. Inoltre, sui posti messi a concorso operano le riserve come indicata nell’art. 1 del bando. La selezione, gestita dalla ASL Barletta Andria Trani, è in forma congiunta con le altre Aziende strutture socio sanitarie della Regione Puglia. Infatti, le risorse assunte saranno dislocate nelle seguenti sedi:

  • 33 posti presso l’ASL BAT;
  • 28 posti presso l’ASL BA;
  • 36 posti presso l’ASL LE;
  • 14 posti presso l’ASL BR;
  • 32 posti presso l’ASL TA;
  • 12 posti presso l’AOU Policlinico;
  • 1 posto presso IRCCS Tumori Bari;
  • 6 posti presso IRCCS di Castellana.

Concorso 162 collaboratori amministrativi ASL BAT: requisiti

Possono partecipare al concorso presso l’ASL BAT, i candidati in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana oppure di uno Stato membro dell’Unione europea;
  • idoneità fisica all’impiego, che sarà accertata dall’azienda prima dell’immissione in servizio;
  • regolare posizione con le leggi sugli obblighi militari;
  • godimento dei diritti civili e politici e, pertanto, non essere stati esclusi dall’elettorato attivo;
  • non avere riportato condanne penali che impediscano la costituzione di un rapporto di pubblico impiego;
  • non essere stati destituiti, dispensati, dichiarati decaduti oppure licenziati dall’impiego presso una pubblica amministrazione;
  • laurea, anche triennale, in giurisprudenza, economia e commercio, scienze politiche e /o titoli equiparati e/o equipollenti.


Leggi anche: Reddito di emergenza (REM Inps): giorni decisivi per gli ultimi pagamenti di gennaio 2021, in attesa del Decreto Ristori 5

Modalità presentazione della domanda e prove d’esame

Il candidato che vuole partecipare a questo concorso, deve compilare, entro il 2 aprile 2020, la domanda di partecipazione esclusivamente in modalità telematica, utilizzando la piattaforma online disponibile sul sito dell’Azienda, nella sezione Albo pretorio→Concorsi, domande online→Concorso Collaboratori amministrativi. 

Inoltre, pena esclusione dal concorso, alla domanda andranno allegati, scansionati e in formato PDF, i seguenti documenti:

  • documento di riconoscimento valido;
  • domanda firmata e datata;
  • ricevuta del versamento della tassa di concorso pari a 10 euro;
  • altri documenti dichiarati nella domanda.

Infine, nel caso in cui le domande di partecipazione siano superiori a 1000, l’Amministrazione procederà ad una prove di preselezione consistente in una serie di quiz a risposta multipla sulle materie previste per le prove d’esame. Queste ultime saranno tre: scritta, pratica e orale. La graduatoria di merito sarà ricavata dal punteggio che i candidati avranno ottenuto solo dalle prove d’esame e dalla valutazione dei titoli.

Per tutte le informazioni inerenti questo concorso, si rimanda alla lettura del bando.

Leggi anche: Taranto, nasce la Ecolibreria: 10 bottiglie di plastica per un libro