Concorso ASL NA2 Nord per laureati: ecco requisiti e bando

-
24/03/2020

L’ASL NA2 Nord ha pubblicato un bando di concorso per collaboratori amministrativi professionali. Ecco come partecipare alla selezione.

Concorso ASL NA2 Nord per laureati: ecco requisiti e bando

L’Azienda sanitaria locale Napoli 2 Nord ha pubblicato un bando di concorso per reclutare 45 risorse come collaboratori amministrativi professionali. Il concorso, per titoli ed esami, è rivolto a laureati. L’Azienda, inoltre, comunica che sui posti messi a concorso opera la riserva a favore dei volontari delle forze armate e per il personale interno. Vediamo ora quali sono i requisiti e le modalità di partecipazione a questa selezione.

Concorso ASL NA2 Nord per collaboratori amministrativi: ecco i requisiti

Per partecipare al concorso per 45 collaboratori amministrativi professionali indetto dall’ASL NA2 Nord, i candidati devono essere in possesso dei requisiti che qui abbiamo riassunto:

  • cittadinanza italiana oppure di uno Stato membro dell’Unione europea;
  • età maggiore di 18 anni;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • godimento dei diritti politici e civili, pertanto, non essere stati esclusi dall’elettorato attivo;
  • non aver subito condanne penali o non avere procedimenti penali in corso che impediscano la costituzione di un rapporto di pubblico impiego;
  • non siamo stati dispensati, dichiarati decaduti oppure licenziati dall’impiego presso una pubblica amministrazione;
  • laurea in: giurisprudenza; scienze politiche; economia e commercio; servizi giuridici; scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione; scienze economiche; relazioni internazionali; studi europei; o titoli equiparati ed equipollenti secondo la normativa vigente.


Leggi anche: Soldi depositati in banca: non sono più i tuoi, a dirlo la legge

Come presentare domanda

La domanda di partecipazione al concorso dovrà essere presentata esclusivamente in modalità telematica, entro il 9 aprile 2020, registrandosi al sito aslnapoli2nord.iscrizioneconcorsi.it. La procedura di iscrizione e le modalità di compilazione della domanda sono spiegate nel bando. Non saranno prese in considerazione domande inviate in modalità diverse da quella indicata.

Inoltre, il giorno della prima prova, il candidato dovrà presentare copia della domanda telematica, un documento di riconoscimento e la ricevuta di versamento della tassa di concorso pari a 10 euro.

Prove d’esame

Infine per quanto riguarda le prove d’esame, esse sono di tre tipo:

  • scritta: svolgimento di un elaborato, oppure soluzioni di quesiti a risposta sintetica o multipla;
  • pratica: predisposizione di atti connessi alla mansione del profilo professionale richiesto;
  • orale: colloquio sulle materie della prova scritta; elementi di informatica; conoscenza della lingua inglese. Inoltre, l’Azienda comunica che in caso di domande pervenute superiori a 500, si procederà a una prova preselettiva.

La data, la sede, l’ora delle prove d’esame sarà pubblicata sul sito dell’Azienda e avrà valore di notifica a tutti gli effetti di legge.

Per tutte le altre informazioni su questo concorso, si rimanda alla lettura del bando.

Leggi anche: Assunzioni per emergenza coronavirus: lavoro per 350 infermieri e OSS, ecco come candidarsi