Concorso dirigenti scolastici all’estero, tutte le informazioni

Il MIUR ha emanato un bando di concorso per i dirigenti scolastici da destinare all’estero. Nell’articolo sono riportate tutte le informazioni.

A seguito della comunicazione del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, ha emanato un bando di concorso pubblico riguardante la selezione di dirigenti scolastici per l’estero. Molto importante, per partecipare a tale concorso, è la conoscenza certificata della lingua straniera del paese per cui si fa richiesta; non guasta partecipare anche per più di una lingua.La scadenza è prevista per il giorno 28 gennaio 2019.

I requisiti per il concorso all’estero

– essere dirigenti scolastici di istituzioni scolastiche ed educative statali, assunti con contratto di lavoro a tempo indeterminato, con servizio effettivo di almeno 3 anni in territorio metropolitano;
– non aver svolto periodi all’estero, ciascuno dei quali di 6 anni scolastici consecutivi, inclusi gli anni in cui ha luogo l’effettiva assunzione in servizio e i due periodi non siano separati da almeno sei anni scolastici di effettivo servizio nel territorio nazionale;
– non essere nella posizione di accettare la permanenza in servizio all’estero di 6 anni scolastici a decorrere dal 2019/2020.
– avere una certificazione della conoscenza della lingua straniera, di livello non inferiore a B2 del QCER, rilasciata da un ente certificatore o essere in possesso della laurea magistrale nella relativa lingua straniera (livello C1);
– aver partecipato ad almeno un’attività formativa della durata non inferiore a 25 ore, organizzate da soggetti accreditati dal MIUR.

La selezione

La selezione consiste nella valutazione di titoli precedentemente riportati e in seguito sarà previsto un colloquio. In tale colloquio verranno valutati i seguenti criteri:

– competenze relazionali;
– competenze linguistico-comunicative nella lingua o nelle lingue indicate nella domanda;
– conoscenze del funzionamento del sistema scolastico all’estero;
– conoscenza della normativa scolastica del Paese per cui si è fatta richiesta di docenza;
– conoscenza degli strumenti di promozione culturale all’estero.

Come fare domanda per il concorso

La domanda di ammissione deve essere fatta esclusivamente per via telematica, a partire dalle ore 9:00 del 12 gennaio 2019 e fino alle ore 23:59 del 28 gennaio 2019, usando il sistema POLIS istanze online.
Dopo, il candidato riceverà un numero identificativo oltre che ad una ricevuta di avvenuta iscrizione al concorso pubblico.
Invitiamo gli interessati a leggere il bando di selezione, pubblicato sulla GU IV Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.2 del 8-01-2019. Infine, consigliamo di visitare la pagine ufficiale del MIUR dove saranno riportate tutte le comunicazioni necessarie.

Katia Russo

Sono Katia, ho 21 anni e sono una studentessa di Lettere Moderne. Fin da piccola la scrittura e la lettura mi hanno sempre affascinato, e crescendo, ho iniziato ad interessarmi di cinema e di arte. Sono una grande curiosona e mi piace trasmettere qualsiasi informazione utile.