Concorso operatori giudiziari: la Basilicata inserita nel bando

-
15/10/2019

La Basilicata è inclusa nei futuri bandi che verranno emanati per l’assunzione a livello territoriale di operatori giudiziari.

Concorso operatori giudiziari: la Basilicata inserita nel bando

Senato della Repubblica, Roma 15 ottobre 2019:  La Basilicata è inclusa nei futuri bandi che verranno emanati per l’assunzione a livello territoriale di operatori giudiziari, bandi che riguardano anche l’inserimento lavorativo dei lavoratori tirocinanti. È quanto emerge dall’Incontro tenutosi tra il Senatore Arnaldo Lomuti capogruppo M5S alla Commissione Giustizia del Senato e Vittorio Ferraresi Sottosegretario alla Giustizia.

L’incontro, chiesto dal Senatore Lomuti  che ha voluto assicurarsi ed avere certezze sull’inserimento lavorativo degli operatori tirocinanti della Basilicata, lavoratori che hanno esercitato le loro mansioni con sacrificio  ed impegno, nonostante le sfavorevoli condizioni economiche, insufficienti per condurre una vita dignitosa, specie per coloro con la responsabilità di una famiglia e bambini alle spalle.

E’ stato chiarito che l’iniziale bando emesso dal Ministero di Grazia e Giustizia riguardava la prima fase del percorso di assunzioni e quindi ha incluso solo una parte delle regioni Italiane, le fasi successive includeranno i restanti territori Italiani tra cui la Basilicata.

La recente crisi e la caduta  del precedente governo  hanno purtroppo provocato rallentamenti e perdite di tempo che il nuovo governo provvederà a recuperare per portare a termine il percorso di assunzioni promesso.

Segreteria Sen. Arnaldo Lomuti

Commissione Giustizia

Commissione Parlamentare di inchiesta sulle attività illecite rifiuti e illeciti ambientali

Senato della Repubblica

Palazzo Carpegna

06 67061 – 3159 – 4159

[email protected]

Leggi qui la notizia: Concorso: 616 posti a tempo indeterminato come operatore giudiziario