Concorso per 616 operatori giudiziari: scadenza, titolo di studio e punteggi aggiuntivi, Faq aggiornate

-
28/10/2019

Tutte le informazioni sul concorso per 616 posti di operatori giudiziari, Faq aggiornate: diversa regione, scadenza, titolo di studio, punteggi aggiuntivi…

Concorso per 616 operatori giudiziari: scadenza, titolo di studio e punteggi aggiuntivi, Faq aggiornate

Ci arrivano molte richieste sul concorso per 616 operatori giudiziari che prevede la selezione attraverso i Centri per l’Impiego. Non tutte le regioni hanno posti disponibili. Analizziamo le domande dei nostri lettori cercando di capire cosa è possibile fare, anche per coloro che si trovano in una regione diversa.

Scadenza concorso per 616 operatori giudiziari

1) Mi hanno detto  Che ancora non è uscito nei centri per l’impiego è da aspettare 30 giorni.  Vera come cosa. Va allegato l isee

A rispondere è direttamente il Ministero nelle Faq pubblicate: “Deve rivolgersi al proprio Centro per l’Impiego, cioè a quello in cui si è iscritto/a sin dalla pubblicazione del bando in Gazzetta Ufficiale, che è naturale non sappia ancora niente in quanto: secondo quanto detto all’articolo 4 dell’avviso, entro 30 giorni dalla data di pubblicazione dell’avviso di avviamento nella Gazzetta Ufficiale avvenuta l’8 ottobre 2019, la Direzione generale del Personale e della Formazione – Dipartimento dell’Organizzazione giudiziaria, del Personale e dei Servizi del Ministero della giustizia, inoltra alle competenti amministrazioni regionali la richiesta di avviamento cioè l’avviso di avviamento di cui stiamo parlando. Poi, entro i successivi 45 giorni i CPI procedono a selezionare i lavoratori”.

Quindi, secondo quanto riportato dal Ministero l’8 novembre (dopo 30 giorni), inoltrerà informazioni alla Direzione generale del personale e formazione. I  Centri per l’impiego avranno le informazioni per poter procedere alle selezioni, e potranno procedere entro i successivi 45 giorni dall’8 novembre. Per l’Isee la questione non è chiara, inizialmente era stato prospettato la situazione economica, ma da una visione del bando non sembra esserci nessun riferimento all’Isee. Per avere maggiori informazioni bisogna attendere l’attivazione dei centri per l’impiego. 

Titolo di studio e Punteggi aggiuntivi

1) Buonasera, volevo una piccola informazione io oltre al collocamento normale sono iscritta anche al collocamento mirato con diploma di maturità, attestato di ECDL e attestato di dattilografia ho la possibilità di essere selezionata per il corso di 616 Uff. Giudiziario… Grazie e buona serata


Leggi anche: Whatsapp dal 2021 smetterà di funzionare su questi cellulari

2) Salve , sono A. potrei sapere se col  diploma si può accedere comunque al concorso per operatore giudiziario, avendo a disposizione tutti i requisiti richiesti. Grazie per l’attenzione da Napoli. Diploma di Il grado s’intende

Nel bando viene specificato che il titolo di studio richiesto è: Possesso del diploma di Diploma di istruzione secondaria di primo grado (scuola media inferiore). 

Quindi, il diploma rientra pienamente, per i punteggi aggiuntivi, il bando all’art. 5 riporta: 

Articolo 5 – Attribuzione di punteggi aggiuntivi

1.    Nella formazione degli elenchi di cui al precedente articolo 4, le competenti Amministrazioni, una volta formate le graduatorie su base provinciale (o comunque territoriale secondo la vigente normativa regionale), provvedono a calcolare i punteggi aggiuntivi da attribuire a tutti coloro che ne abbiano diritto nell’ambito dell’intera graduatoria, in conformità con l’articolo 14 comma 10-quater del decreto legge 28 gennaio 2019, n. 4, coordinato con modifiche dalla legge di conversione 28 marzo 2019, n. 26.

2.    Il punteggio aggiuntivo è quantificato calcolando preliminarmente, per ogni graduatoria, la media ottenuta sommando i punteggi dei candidati classificati al primo e all’ultimo posto.

3.    Sulla media viene calcolato il 15% al fine di ottenere il punteggio aggiuntivo da attribuire, in ciascuna graduatoria, in favore di tutti soggetti che abbiano maturato i titoli di preferenza di cui all’articolo 50, comma 1-quater del decreto-legge 24 giugno 2014, n. 90, convertito, con modificazioni, dalla legge 11 agosto 2014, n. 114.

4.    Sulla medesima media viene calcolato il 3% al fine di ottenere il punteggio aggiuntivo da attribuire, in ciascuna graduatoria, in favore dei soggetti che abbiano maturato i titoli di preferenza di cui all’articolo 50, comma 1-quinquies del citato decreto-legge 24 giugno 2014, n. 90.

Quali documenti bisogna allegare alla domanda

1) Buona sera quali documenti ci vogliono per il concorso operatore giudiziario.


Potrebbe interessarti: Canone Rai: come ottenere il rimborso procedura e modulo

Bisogna essere in possesso dei seguenti requisiti e nel caso produrre la documentazione richiesta:

Articolo 2 – Requisiti per l’avviamento a selezione

1.    Per partecipare alla presente procedura di avviamento, gli iscritti nelle liste di cui all’articolo 16 della legge 28 febbraio 1987, n. 56, devono possedere, alla data di pubblicazione del presente avviso in Gazzetta ufficiale nonché alla data di assunzione in servizio, i seguenti requisiti:

1.    Cittadinanza italiana ovvero cittadinanza di altro Stato membro dell’Unione europea. Sono ammessi altresì i familiari di cittadini italiani o di un altro Stato membro dell’Unione europea, che non abbiano la cittadinanza di uno Stato membro ma che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, nonché i cittadini di Paesi terzi titolari del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo o titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria, ai sensi dell’articolo 38 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165. I soggetti di cui all’articolo 38 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165 devono essere in possesso dei requisiti, ove compatibili, di cui all’articolo 3 del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 7 febbraio 1994, n. 174;

2.    Età non inferiore ai 18 anni;

3.    Possesso del diploma di Diploma di istruzione secondaria di primo grado (scuola media inferiore);

4.    Idoneità fisica allo svolgimento delle funzioni a cui la procedura si riferisce (da intendersi per i soggetti con disabilità come idoneità allo svolgimento delle mansioni di cui al vigente ordinamento professionale);

5.    Qualità morali e di condotta di cui all’art. 35, comma 6, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165;

6.    Godimento dei diritti civili e politici;

7.    Non essere stati esclusi dall’elettorato attivo;

8.    Non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, ovvero essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale, ai sensi dell’art. 127, primo comma lettera d) del testo unico, approvato con decreto del Presidente della repubblica 10 gennaio 1957, n. 3, e ai sensi delle corrispondenti disposizioni di legge e dei contratti collettivi nazionali di lavoro relativi al personale dei vari comparti;

9.    Non aver riportato condanne penali, passate in giudicato, per reati che comportano l’interdizione dai pubblici uffici;

10. Per gli iscritti di sesso maschile, nati entro il 31 dicembre 1985, posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva secondo la vigente normativa italiana.

2.    Per gli iscritti che non siano cittadini italiani o cittadini di uno Stato membro dell’Unione europea i precedenti punti f), g), i) ed j) si applicano solo in quanto compatibili.

3.    Per gli iscritti che non siano cittadini italiani è richiesta altresì una adeguata conoscenza della lingua italiana da accertarsi in sede di prova di idoneità di cui all’articolo 6.

Articolo 3 – Accertamento dei requisiti ed esclusione

1.    L’Amministrazione giudiziaria provvede all’accertamento dei titoli e dei requisiti nei modi di legge e secondo quanto stabilito dall’articolo 13 del C.C.N.L. Comparto Funzioni centrali, triennio 2016-18 e, in particolare, provvede d’ufficio ad accertare le eventuali cause di risoluzione di precedenti contratti di pubblico impiego, nonché il possesso del requisito della buona condotta e delle qualità morali, fermo restando quanto previsto dall’articolo 10, comma 5.

2.    Per difetto dei requisiti di cui all’articolo 2 e al comma precedente, l’Amministrazione giudiziaria può disporre in ogni momento l’esclusione dalla procedura di assunzione e la revoca di ogni atto o provvedimento conseguente.

3.    Nel caso di mancata produzione nei termini stabiliti della documentazione eventualmente richiesta dell’Amministrazione giudiziaria a riprova del possesso dei suddetti requisiti, non si procede alla stipula del contratto individuale di lavoro.

Concorso per 616 posti di operatori giudiziari – scadenza

1) Buongiorno… Dove devo presentare la domanda per il concorso come operatori giudiziari?

2) Posso sapere scadenza concorso operatori giudiziari? Grazie

I centri per l’Impiego hanno 45 giorni dalla comunicazione della Direzione Generale. Al momento non è possibile fare domanda perchè i centri ancora non sono stati informati ufficialmente. Ed è difficile capire la giusta scadenza, sicuramente ci saranno nuove pubblicazioni. Seguiteci e vi terremo aggiornati. 

Partecipare in un’altra regione

1) Buongiorno, ho preso visione del bando di concorso per 616 operatori giudiziari. Ho chiamato l’ufficio di collocamento per ricevere informazioni ma non rispondono (mai). Al concorso possono partecipare anche persone dalla Sicilia? La Sicilia non è fra le regioni citate per questo mi pongo la domanda

2) Salve! In merito al concorso per operatori giudiziari volevo sapere se è possibile fare la domanda in una regione diversa da quella di residenza

3)Salve, è questo il numero per avere info sul concorso operatore giudiziario?  Ho letto l’articolo ho capito che bisogna stare cinque anni nella sede di destinazione.   Ma io che son sardo posso partecipare al concorso?

Ho risposto ad una domanda analoga, troverete qui l’articolo di riferimento e l’elenco delle regioni: Concorso per 616 operatori giudiziari: è possibile fare domanda in un’altra regione?

Concorso per 616 operatori giudiziari: bando di selezione

Salve, ho letto questo numero di WhatsApp che chiedono informazioni sul bando operatore giudiziario. Volevo capire se non disturbo qualcosa in più. Anch’io sono interessato a fare domanda grazie G.

Salve, può trovare tutte le informazioni del bando e dei requisiti in quest’articolo: Concorso per 616 operatori giudiziari: bando e titolo di studio per parteciparese ha dubbi e non trova le risposte in quest’articolo, ci contatti e noi la risponderemo.