Concorso per medici a tempo indeterminato: ecco il bando e come candidarsi

-
28/04/2020

Concorso presso l’ASL di Taranto per 45 medici di medici d’accettazione e d’urgenza. Ecco il bando, la domanda e i requisiti per partecipare alla selezione

Concorso per medici a tempo indeterminato: ecco il bando e come candidarsi

L’Azienda sanitaria locale Taranto ha pubblicato un bandi di concorso per l’assunzione di dirigenti medici disciplina medicina e chirurgia d’accettazione e d’urgenza. Il concorso è per titoli ed esami e le risorse saranno assunte con un contratto a tempo indeterminato. Vediamo quali sono i requisiti e le modalità per partecipare a questa selezione.

Concorso ASL Taranto per 45 medici d’accettazione e d’urgenza: requisiti e domanda

Gli interessati al concorso per 45 medici d’accettazione e d’urgenza da inserire nell’organico dell’ASL Taranto, per partecipare devono possedere requisiti generici e specifici. I primi, sono comuni a tutti i concorsi indetti dalla pubblica amministrazione, i requisiti specifici sono, invece, i seguenti:

a)laurea in medicina e chirurgia;

b)specializzazione nella disciplina oggetto del concorso o in quella equipollente e/o affine ove esistente;

c)iscrizione all’Albo dell’Ordine dei medici, attestata da autocertificazione che conterrà data, numero e luogo di iscrizione.

Scarica il bando in formato PDF

Le domande di ammissione al concorso devono essere redatte secondo il facsimile presente nel bando e inviate entro il 17 maggio 2020, pena esclusione dalla procedura concorsuale.

I candidati possono inviare le domande tramite posta elettronica certificata personale all’indirizzo PEC dell’Azienda: [email protected]

Inoltre, le domande inviate tramite email ordinaria, non saranno considerate valide e pertanto il candidato sarà escluso dalla selezione.

Prove d’esame e altre comunicazioni

L’elenco dei candidati ammessi ed esclusi al presente concorso verrà pubblicato sul sito internet aziendale www.asl.taranto.it nella sezione Albo Pretorio online. Tale comunicazione avrà valore di notifica a tutti gli effetti.

Dopo la valutazione dei titoli, i partecipanti, dovranno affrontare tre prove d’esame: scritta, pratica e orale. Le materie delle prove sono elencate nel bando.

Infine, il diario con le date, il luogo e l’ora delle prove d’esame saranno via via comunicate ai candidati tramite posta elettronica certificata.

Per ogni altra informazione sul concorso, si rimanda alla lettura del bando dettagliato.