Concorso: Provincia Brescia assume 13 istruttori tecnici, ecco il bando

-
07/01/2020

Provincia Brescia ha indetto un concorso per reclutare 13 istruttori tecnici da inserire nel proprio organico. Ecco come partecipare alla selezione.

Concorso: Provincia Brescia assume 13 istruttori tecnici, ecco il bando

Provincia Brescia ha indetto un concorso pubblico per assumere personale da inserire nel proprio organico. Vediamo come partecipare alla selezione.

Concorso Provincia Brescia: posti disponibili e requisiti

Provincia Brescia ha pubblicato un bando di concorso per la copertura di 13 posti di istruttore tecnico, categoria C,a tempo pieno e indeterminato. Sui posti messi a concorso operano la riserva in favore dei volontari delle FF.AA. per relativi 4 posti. I requisiti che i candidati devono possedere per partecipare alla selezione sono così riassunti:

a)cittadinanza italiana o di uno stato membro dell’unione europea;

b)età non inferiore a 18 anni;

c)idoneità psico-fisica all’impiego;

d)posizione regolare nei confronti degli obblighi militari, come previsto dalla legge;

e)non essere stati esclusi dall’elettorato attivo;

f)non essere stati destituiti, licenziati, decaduti o dispensati dall’impiego pubblico presso una pubblica amministrazione;

g)possesso della patente di guida B valida;

h)diploma di maturità a indirizzo tecnico o laurea affine;

i)conoscenza della lingua inglese e nell’uso di strumentazioni ed applicativi più diffusi.

Come presentare la domanda

I candidati devono compilare la domanda di partecipazione utilizzando il modello allegato al bando e inviarla, entro il 31 gennaio 2020, tramite una delle seguenti modalità:

1)direttamente all’Ufficio Protocollo della Provincia;

2)spedita a mezzo raccomandata con avviso di ricevuta;

3)tramite posta elettronica certificata intestata al candidato inviata alla PEC della Provincia;

4)all’indirizzo PEC della Provincia a mezzo posta elettronica certificata.

Alla domanda devono essere allegati i seguenti documenti:

  • ricevuta di versamento di 10 euro tassa di concorso;
  • fotocopia documento di riconoscimento valido;
  • curriculum vitae datato e sottoscritto.

Invece, se la domanda di partecipazione viene inviata tramite PEC, gli allegati devono essere scansionati e inviati in un solo file.

Prove d’esame

I candidati ammessi al concorso devono affrontare una prova scritta e una orale. Queste prove servono ad accertare la capacità dei candidati a:

  • svolgere le funzioni richieste al profilo professionale;
  • applicare le conoscenze possedute rispetto a specifiche;
  • trovare soluzioni a casi problematiche di ordine pratico e teorico.

Nel caso in cui le domande siano in numero elevato da ritardare l’inizio delle prove concorsuali, l’Amministrazione si riserva la facoltà di effettuare una prova preselettiva, che consisterà nella soluzione di quiz di tipo attitudinale e professionale sugli argomenti oggetto del concorso indicati nell’art. 9.

Infine, le comunicazioni inerenti le prove d’esame e alle graduatorie saranno rese note attraverso il sito della Provincia Brescia, alla pagina Concorsi.

Per ulteriori informazioni, i candidati devono leggere il bando di concorso integrale.

Leggi anche: Saldi invernali 2020: Lombardia al via