Congedo parentale del papà: passa da 5 a 7 giorni

-
31/10/2019

Il congedo parentale concesso al neo papà passa dagli attuali 5 giorni a 7: vediamo, però, cosa chiede la normativa Europea.

Congedo parentale del papà: passa da 5 a 7 giorni

Tra le misure previste per il sostegno alla famiglia vi è quella che intende aumentare i giorni di congedo parentale previsti per i neo papà. Il Ministri per le Pari Opportunità, inizialmente intendeva addirittura raddoppiare i giorni di congedo parentale spettanti ai papà con la manovra 2020 portandolo a 10 giorni.

Congedo parentale del padre

Per conciliare lavoro e vita familiare, infatti, la misura in questione era stata già stabilita dal Parlamento Europeo lo scorso 4 aprile 2019 e l’Italia già da allora era stata chiamata ad adeguarsi alla situazione degli altri paesi europei dove i neo papà hanno più di 5 giorni di congedo parentale per assistere i loro figli.

La direttiva europea stabilisce che debbano essere riconosciuti ai papà almeno 10 giorni lavorativi di congedo alla nascita di un figlio.

Con la legge di bilancio 2020, anche se non ci si adegua alla direttiva si cerca di avvicinarsi un pò di più a quello che prevede concedendo ai neo papà 7 giorni di congedo parentale (invece degli attuali 5) alla nascita di un figlio. Ricordiamo che questa di cui stiamo parlando è soltanto una delle bozze della legge di Bilancio 2020 e che le cose, in sede di approvazione definitiva, potrebbe ulteriormente cambiare.