Congedo retribuito per le donne vittime di violenza, fino a tre mesi. Le novità

Le donne vittime di violenza possono accedere al congedo retributivo di tre mesi, in forma giornaliera o ad ore.

Il congedo retributivo per le donne vittime di violenza è stato introdotto dall’articolo 24 del D.lgs 15 giugno 2015, n. 80. Possono fare richiesta esclusivamente dalle lavoratrici inserite nei percorsi di protezione relativi alla violenza di genere per un periodo massimo di 3 mesi, fruibile nell’arco temporale di tre anni.

Congedo per donne vittime di violenza per lavoratrici autonome e dipendenti

Inizialmente il congedo era stato previsto solo per le lavoratrici dipendenti del settore pubblico e privato, è stato successivamente esteso, con decorrenza 1° gennaio 2017, alle lavoratrici autonome  e, con decorrenza 1° gennaio 2018, alle lavoratrici del settore domestico.

Il congedo è fruibili in corrispondenza delle giornate in cui è prevista la prestazione lavorativa. La normativa precisa che può essere fruito in modalità giornaliera o frazionato a ore.

Vittime di violenza congedo per tutte le lavoratrici

Quindi, potranno presentare domanda di congedo retribuito per tre mesi (90 giorni) le lavoratrici  dipendenti del settore pubblico o privato assunte a tempo determinato e indeterminato, le lavoratrici  autonome, operaie agricole, lavoratrici stagionali, lavoratrici autonome dello spettacolo e lavoratrici  domestiche.

Come presentare domanda

La domanda può essere presentata sia in formato cartaceo che telematico fino al 31 marzo 2019. È possibile scaricare qui il modulo di domanda: Modulo SR165 e istruzioni in pdf

Dal 1° aprile 2019 la domanda del congedo retribuito per le donne vittime di violenza, può essere presentata esclusivamente in via telematica.

Si possono usare i seguenti canali telematici:

  • WEB – tramite il servizio on-line dedicato, accessibile dal sito Internet dell’Istituto Il servizio è accessibile direttamente dal cittadino munito di PIN dispositivo, SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) almeno di Livello 2 o CNS (Carta Nazionale dei Servizi);
  • Contact Center Multicanale – al numero 803.164 (riservato all’utenza che chiama da telefono fisso) o al numero 06164164 (abilitato a ricevere esclusivamente chiamate da telefoni cellulari con tariffazione a carico dell’utente);
  • Patronati – attraverso i servizi telematici offerti dagli stessi.

Dopo la presentazione della domanda, il sistema produrrà in automatico la ricevuta di presentazione, contenente il numero di protocollo. 

Angelina Tortora

Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”