Congedo straordinario retribuito biennale 104 e dimora temporanea: chiariamo i dubbi

Ho letto da qualche parte che per chiedere il congedo straordinario non serve necessariamente la residenza con il disabile ma si può fare anche domanda di dimora temporanea. Posso avere qualche chiarimento al riguardo e la normativa che stabilisce questa cosa? Cosa cambia tra il cambio di residenza e la dimora temporanea? Posso chiedere la dimora temporanea a casa di mia madre per fare richiesta del congedo straordinario senza cambiare residenza e ottenerlo lo stesso? In attesa di una vostra gradita risposta, vi ringrazio.

 

Per la fruizione del conged straordianario Dlgs 151 è richiesto il requisito della coabitazione che si ritiene soddisfatto quando vi è la concomitanza della residenza anagrafica e della convivenza. Tale requisito non è richiesto soltanto per per i genitori, anche se adottivi, che assistono i figli con disabilità grave, mentre è richiesto per tutti gli altri familiari che si prendono cura di un parente gravemnte disabile.

Il concetto di convivenza, così come si è espresso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali con la circolare 3884 del 18 febbraio 2010 ha precisato chela residenza si ritiene soddisfatta anche se è nel medesimo stabile ma in interni diversi poichè non pregiudica la continuità dell’assistenza e della cura al disabile.

Dimora temporanea soddisfa requisito residenza

L’Inps con la circolare numero 32 del 6 marzo 2012 e il Dipartimento della Funzione Pubblica con quella dnumero 1 del 3 febbario 2012 hanno chiarito che il requisito della convivenza di intende soddisfatto anche qualora sia richiesta la dimora temporanea. Questo per tutelare sia i diritti del disabile che quelli della persona che l’assiste e non costringerla ad un cambio di residenza che potrebbe provocare disagi a livello di tasse (vedi IMU e Tasi).

La dimora temporanea si ottiene iscrivendosi nello schedario della popolazione temporanea dell’anagrafe così come predisposto dall’articolo 32 del D.P.R. 223/1989. La dimora temporanea va richiesta prima di presentare la domanda di congedo straordinario.

Per una risposta dei nostri esperti scrivi a [email protected]

 

Congedo straordinario retribuito biennale 104 e dimora temporanea: chiariamo i dubbi ultima modifica: 2018-09-14T09:52:23+00:00 da Redazione NotizieOra

Redazione NotizieOra

Articoli redatti dai nostri esperti di Fisco, diritto ed economia.