Conti deposito: i migliori depositi vincolati di maggio 2019

-
11/05/2019

I migliori rendimenti dei conti deposito a maggio 2019. Ecco l’elenco

Conti deposito: i migliori depositi vincolati di maggio 2019

Vuoi un’alternativa al conto corrente, che ormai non ti offre nessun tasso d’interesse?  I conti deposito possono essere considerati un ottimo strumento di investimento per l’investitore che vuole cambiare.

I conti deposito, a volte, ti possono garantire interessi anticipati, a fronte di imporre un vincolo sulla somma depositata, cioè non effettuare prelievi per un tempo determinato.

Mettendo a confronto i rendimenti dei conti depositi e quelli di un Buono ordinario del Tesoro, si evince che i conti depositi sono più redditizi dei secondi. Inoltre, dobbiamo dire che tale conto, fino 100mila euro è garantito dal Fondo di tutela (Fitd).

Il Bot annuale ha un rendimento inferiore dello 0.1% mentre il conto deposito raggiunge, quasi, un interesse netto dello 0,7%.

Conti deposito: i migliori depositi vincolati di maggio 2019

Riportiamo, di seguito, un elenco dei migliori conti deposito del mese di maggio 2019, per depositi vincolati fino a 12 mesi.

Istituto di credito Tasso netto
Che Banca 0,30%
Banca Privata Leasing 1,11%
Credito Valtellinese (in promozione) 1,48%
Bpm Conto webank 0,22%
Mps Conto Widiba 0,59%
Banca Santander IoScelgo 0,96%
Websella 0,22

 

Analizzando la tabella, vediamo che i tassi rientrano in una forbice che va dall’ 0,22% all’ 1,48%.

Ogni conto deposito ha una soglia d’ingresso per l’apertura che va da un minimo di 500 euro, come per il conto IoScelgo, fino ad un massimo di 10.000 euro per il conto Credito Valtellinese.

Dobbiamo, far presente che, anche, quando la scadenza del deposito si allunga oltre i 12 mesi, gli interessi percepiti sono sempre competitivi rispetto all’investimento in titoli di stato italiani.

Conto deposito e buoni fruttiferi: che scelta fare per risparmiare?