Coronavirus e cartelle esattoriali, posso aderire alla nuova Rottamazione? Chiarimenti

-
12/03/2020

Con l’emergenza coronavirus ci sarà una nuova rottamazione cartelle? Posso aderire per bolli non pagati? Cerchiamo di capire di cosa si tratta.

Coronavirus e cartelle esattoriali, posso aderire alla nuova Rottamazione? Chiarimenti

L’emergenza coronavirus colpisce aziende e cittadini che dovranno fare i conti con le ristrettezze economiche che attraversano l’Italia. Un lettore ci ha scritto: Salve, ho letto che ci sarà una nuova rottamazione, io non ho pagato il bollo auto per 5 anni e mi sono arrivate le cartelle esattoriali che comunque non ho pagato, posso aderire a questa nuova rottamazione? Anche perché non ho i soldi. Grazie

Nuova Rottamazione di cosa si tratta?

Al momento non c’è nessuna rottamazione cartelle esattoriali, si tratta di una proposta effettuata dal  presidente dell’Unione Artigiano il Governo, che vista l’emergenza e la crisi delle aziende per limitazione delle attività produttive o la chiusura aziendale, e famiglie in difficoltà economiche, chiede di avviare provvedimenti emergenziali per supportare, sostenere e incrementare la ripresa economica. Sono state previste molte proposte tra queste vi è anche la richiesta di:

Quindi, al momento non è possibile aderire a nessuna misura, saranno emanati molti provvedimenti sul salute e sicurezza dei cittadini e proroghe dei pagamenti per la prossima scadenza del 16 marzo e 16 aprile, ma nulla di certo al momento.


Leggi anche: Pensioni, la ricerca Schroders: ecco perché gli italiani sono i più preoccupati d’Europa

In riferimento alla cartelle esattoriali non pagate, le consiglio di controllare se sono prescritte. Molte volte non devono essere pagate perché prescritte. Abbiamo trattato l’argomento, in riferimento alla prescrizione del bollo auto in quest’articolo: Cartella esattoriale: la prescrizione la rende nulla in base al tributo