Da luglio 2019 obbligo dello scontrino elettronico, ecco le ultime novità

Da luglio dell’anno prossimo non ci saranno più i vecchi scontrini, ma saranno sostituiti con gli scontrini elettronici che saranno affiancati alla e- fattura.

Addio vecchio scontrino, ecco cosa succederà

La certificazione telematica senza dubbio sarà una cosa graduale, dall’ anno prossimo riguarderà chi ha un volume d’affare superiore a 400 mila euro annuale, poi dal 2020, la fatturazione elettronica sarà obbligatoria per tutti.

Rimane comunque l’obbligo della fattura elettronica dal primo gennaio dell’anno prossimo cosi come prevede un articolo collegato alla Manovra.

L’agenzia Ansa, ha visionato la bozza del dl fiscale collegato alla Manovra e a quanto pare si tratta anche di uno sconto considerevole per chi acquista dei registratori di cassa necessari per la fatturazione elettronica e per la nuova ‘’lotteria degli scontri’’ che tra l’altro scatterà sempre dal primo gennaio 2020.

Nella bozza del decreto fiscale si legge anche un’altra novità. Praticamente sembra che c’è la possibilità di fare pace con il fisco per quanto riguarda le liti tributarie. Per poter beneficiare di questa fantastica novità, bisogna fare domanda entro il 16 maggio in più bisogna pagare ben 5 rate trimestrali nel 2019 e 2020.

scontrino elettronicoRottamazione Ter, ecco che devi sapere

Tra le tante novità si parla anche della rottamazione Ter delle cartelle che permettono il pagamento del debito con il fisco dal mese di gennaio senza nessuna mora oppure sanzioni varie. Se vi chiedete chi potrà usufruire di questa novità, ebbene bisogna sapere che è possibile usufruire di questa novità anche chi ha aderito alla precedente rottamazione e anche chi ha provveduto al pagamento dell’ultima rata di novembre di quest’anno. Anche quelli che sono stati colpiti dai sismi per quanto riguarda il periodo 2016-2017, possono usufruire della nuova funzione.

Da ricordare che il primo pagamento deve essere effettuato il 31 luglio dell’anno prossimo poi altre due rate nel mese di luglio e nel mese di novembre per ben 5 anni.

Ionela Polinciuc

Mi chiamo Ionela Polinciuc, sono nata in Romania e ho vissuto a Roma e Darfield. Amo viaggiare, e questo percorso mi ha permesso di conoscere altre realtà importanti e migliorare le mie capacità di adattamento a svariati contesti. La mia passione per scrivere, mi ha portato a collaborare con diversi giornali, da ormai 3 anni.