Detrazione carburante: dall’1 luglio solo con il pagamento elettronico, ecco tutte le novità

-
28/04/2018

Le spese carburanti dall’1 luglio 2018 ci saranno dei cambiamenti per la deducibilità: ecco quali

Detrazione carburante: dall’1 luglio solo con il pagamento elettronico, ecco tutte le novità

I carburanti dall’1 luglio non potranno più essere pagati in contanti da chi ha una partita Iva, se si vorrà detrarre l’imposta e dedurre le spese di acquisto.

La legge di Bilancio 2018 ha stabilito tramite il comma 1 bis dell’articolo 164 del TUIR l’obbligo di pagare tramite mezzi elettronici l’acquisto di Benzina e Gasolio, le tipologie virtuali sono carta di credito, carte di debito e le prepagate. Le nuove disposizione verranno applicate anche per l’IVA e per la detrazione, che possono avvenire solo in caso viene usato come un metodo di pagamento rintracciabile del carburante.

Spese carburante ecco cosa cambia

Per le spese carburanti entra in vigore dall’ 1 luglio la fattura elettronica che sostituisce le veterane schede carburanti. La fattura elettronica sarà il documento ufficiale da poter presentare per la detrazione dell’Iva. Con queste nuove regole si vuol rendere rintracciabile l’acquisto di gasolio e benzina e la detrazione delle spese. Già da oggi bisogna organizzarsi ad avere a disposizione tutti gli strumenti per la corretta applicazione delle norme, in quanto dal primo luglio 2018 queste disposizioni saranno operative e le schede carburanti non potranno più essere utilizzate.

Spese carburanti come si contabilizzano fiscalmente

I titolari di partita Iva possono richiedere l’emissione della fattura elettronica direttamente al benzinaio nello stesso momento in cui si effettua il rifornimento del carburante, in più la deduzione queste spese è possibile solo quando il pagamento è stato effettuato con mezzi elettronici, Inoltre un altro requisito per la deducibilità delle spese è in collegamento all’esercizio della professione, cioè il rifornimento deve avvenire per un veicolo utilizzato per l’esercizio della professione.


Leggi anche: Spese sanitarie la detrazione al 19% solo se pagate con bancomat dal 2020, i farmaci ancora in contanti, ultime notizie

Leggi anche: Detrazioni fiscali come funziona bonus box auto le novità