Domanda di pensione: quanto impiega per arrivare risposta dell’Inps?

-
12/10/2019

Dopo quanto tempo l’INPS fornisce risposta alle domande di pensionamento presentate? Cerchiamo di fare chiarezza al riguardo.

Domanda di pensione: quanto impiega per arrivare risposta dell’Inps?

L’interrogativo più pressante per chi presenta domanda di pensionamento è sapere se è stata accolta o meno e i mesi che l’INPS impiega per fornire un risposta diventano interminabili tanto più che non ci sono date certe entro cui l’istituto può fornire ai lavoratori che vogliono accedere alla quiescenza tale risposta.

Risposta per domanda di pensione

Un lettore ci chiede:

Buongiorno vorrei sapere x cortesia quanto impiega grosso ad arrivare la risposta x domanda della pensione, ho mandato il tutto a fine luglio con domanda x quota 41 x i precoci e lavoro usurante (app 116) io maturo i 41 anni di lavoro ad ottobre grazie buona giornata

Un tempo bastava presentare domanda di pensione un mese prima dell’accesso per poter essere sicuri della decorrenza entro il termine giusto. Ora, purtroppo, i tempi si sono allungati e anche di molto.  A tutti i nostri lettori che ci chiedono quanto prima presentare domanda di pensione consigliamo sempre di farlo almeno 6 mesi prima del raggiungimento dei requisiti (o, in caso di presenza di finestra di attesa, 6 mesi prima della decorrenza del trattamento pensionistico). 

Per i dipendenti del pubblico impiego, poi, i tempi sono ancora più lunghi e si parla di attese che sfiorano e superano anche gli 8 mesi.

Nel suo caso, quindi, avendo mandato richiesta di riconoscimento del beneficio a luglio è molto probabile che la risposta le arrivi entro ottobre/novembre considerando il carico di lavoro degli impiegati dell’INPS (pensi che ci sono insegnanti andati in pensione il 1 settembre che ancora non hanno ancora ricevuto la liquidazione della pensione, dopo 2 mesi).

Siamo, di conseguenza, ancora nei tempi medi di attesa. Che dirle, può sollecitare una risposta tramite il contact center ma non credo servirà a molto visto che la situazione dei ritardi che le ho descritto è ormai generalizzata da molti mesi. Una corsia preferenziale, al momento, la hanno solo i lavoratori che hanno presentato domanda di pensionamento con la quota 100 che ricevono risposta di accettazione al massimo entro 2 mesi.


Leggi anche: Bonus prima casa under 36: Isee, requisiti, scadenza e agevolazioni fiscali