Fiat e Lancia, nuovi incentivi fino a 100 milioni di euro

-
10/05/2018

Offerte incredibili con il pagamento a partire da gennaio 2019, Fiat e Lancia propongono una vasta serie di sconti su tutta la gamma, tutte le novità

Fiat e Lancia, nuovi incentivi fino a 100 milioni di euro

Nuovi incentivi Fiat e Lancia fino a 100 milioni di euro, l’operazione è denominata “imperdibili100”.

I nuovi incentivi prevedono numerose proposte speciali, tra cui la possibilità di accedere anche ad un nuovo finanziamento e pagare la vettura a partire da gennaio 2019, senza anticipo con tan 6,95 per cento e  Taeg al 9,9 per cento.

Le offerte Fiat e Lancia

Queste operazioni di incentivi, permetterà a molti italiani di poter acquistare l’auto senza troppo difficoltà. Esaminiamo in breve le proposte a pronta consegna a prezzi incredibili:

Fiat Panda all’incredibile prezzo di 7.400 Euro;

Lancia Ypsilon a 8.950 euro;

Fiat 500L a 13.500 euro;

Fiat Tipo 5 porte da 12.500 (con tanti optional in omaggio);

Fiat Punto a partire da 8.200 Euro;

Qubo a 10.250 Euro;

Doblò a 13.950.

Non può mancare nell’elenco il crossover Made in Italy 500X a partire da 15.500 euro, mentre l’iconica 500 è offerta a 9.900 euro.

Finanziamenti “Galaxy4U”

Su tutta la gamma 500 è possibile attivare il  “Galaxy4U”, sviluppato da FCA Bank che offre in omaggio il nuovo smartphone Samsung Galaxy S9.

Incentivi su GPL/benzina

Sulla gamma Fiat e Lancia Ypsilon, per i l mese di maggio, i modelli a GPL saranno disponibili al prezzo delle auto a benzina.

Porte aperte

Nel fine settimana 12 e 13 maggio e 26 e 27 maggio, tutte le concessionarie Fiat e Lancia, ci sarà “porte aperte”, per verificare da vicino i vantaggi delle offerte e acquistare subito la propria auto iniziando il pagamento da gennaio 2019.

Chiaro e Tondo

Incentivi anche per le aziende, con una campagna dedicata “Chiaro e Tondo”. Nei mesi di maggio e giungo, sarà per le imprese disponibile un bonus per  poter acquistare una vettura del Gruppo FCA.

Con l’acquisto dell’automobile intestata all’azienda, l’acquirente beneficerà di un extra bonus che può arrivare fino a 1.000 euro.