Flavio Briatore offre lavoro da 2mila euro al mese, lo accusano di pagare poco

-
31/08/2019

Flavio Briatore risponde alle polemiche di chi lo accusa di offrire uno stipendio troppo basso al suo futuro economo.

Flavio Briatore offre lavoro da 2mila euro al mese, lo accusano di pagare poco

Flavio Briatore non ci sta e a chi lo accusa di pagare troppo poco nel lavoro offerto come economo risponde  a tono. L’imprenditore ha pubblicato un annuncio di offerta di lavoro per un economo per il suo Cipriani di Montecarlo per uno stipendio base di 2mila euro al mese. Secondo il giudizi di alcuni, però, sta offrendo troppo poco e le critiche sono piovute su Briatore dai social. L’imprenditore però, ha deciso di non stare zitto e di replicare a chi ha deciso di polemizzare.

Falvio Briatore: pago poco?

In un post su istagram l’imprenditore scrive che in 2 giorni sono stati selezionati 400 curriculum per l’offerta di lavoro in questione, a riprova che la maggior parte di chi l’ha letta l’ha trovata interessante.

 L’imprenditore scrive “Tutti questi curriculum ricevuti sono anche la risposta forte e chiara ai leoni da tastiera che hanno deriso un compenso base (quindi che esclude bonus e benefits) di 2mila euro netti al mese. Uno stipendio che permetterebbe a molte famiglie di vivere meglio, o ad un ragazzo giovane di mettersi subito in gioco senza dover passare per mesi di stage gratuiti o con piccoli rimborsi spese. Io e le mie aziende rispettiamo il lavoro delle persone. Lavoro, una parola sconosciuta ai leoni di tastiera che pensano a compilare il modulo per il reddito di cittadinanza anziché darsi da fare”.


Leggi anche: Naspi pagamento Inps di gennaio 2021: che giorno arriva la disoccupazione

Briatore, inoltre, fa sapere che si sta procedendo ad ulteriori screening per trovare il candidato più idoneo dando la precedenza alle persone che vivono a Nizza o Imperia poichè vi è la necessità di integrare nel team la nuova figura quanto prima.

Le polemiche sui social

Briatore dopo la pubblicazione dell’offerta di lavoro è stato sommerso dalle polemiche sui social in cui lo accusavano di offrire uno stipendio troppo basso e che “A Milano un praticante prende di più”.

L’offerta di lavoro recitava:

Cipriani Montecarlo cerca un Economo serio da affiancare allo Chef ed al management di per ricevere la merce, registrare fatture, immettere ordini e tenere aggiornato il sistema di controllo del magazzino. Necessaria buona volontà, preferibile una conoscenza, anche di base, della lingua francese, e la capacità di utilizzo di Excel. Importante una persona ordinata e volenterosa.
Stipendio di base 2.000 euro netti al mese.