I mestieri che scompariranno tra 20 anni: ecco quali sono

-
30/11/2019

I vari mestieri nei prossimi 20 anni subiranno una variazione, l’umano sarà sostituito dalla tecnologia.

I mestieri che scompariranno tra 20 anni: ecco quali sono

La previsione non incoraggia l’occupazione, purtroppo si parla che nel giro di 20 anni molti mestieri scompariranno per lasciare il posto all’intelligenza artificiale e alla tecnologia. Molti di questi mestieri già sono scomparsi portando il mondo del lavoro ad un livello di evoluzione superiore, ma con meno personale a danno dell’occupazione.

Cerchiamo di capire quali sono i mestieri che scompariranno nel giro di 20 anni

A causa delle nuove tecnologie molti mestieri andranno scomparendo, la nuova intelligenza e tecnologia sostituisce la razza umana sui posti di lavoro. Importante per i giovani è sapere quali possono essere queste mestieri che andranno a finire e a conoscere quelli che dovranno crescere, anche perché scegliendo un adatto percorso di studi, ogni giovane può costruirsi il proprio futuro.

Ecco i mestieri che scompariranno nel futuro:

1)I cassieri: lo vediamo bene già da tempo, in particolare nei grossi centri commerciali o nei supermercati dove alle solite casse con operatori si vedono anche molte casse automatiche.

2)Il contadino: è un mestiere molto antico, ma forse uno dei maggiori che risente della tecnologia, qui la sostituzione dell’uomo con sistemi artificiali è di facile attuazione.

3)L’autista: qui forse la cosa sarà un pò più lunga, nelle funicolari già da tempo è avvenuta la sostituzione dell’uomo, nelle metropolitane si sta iniziando ad attuare la tecnologia e sostituire l’uomo alla guida, per gli altri settori si sta studiando per la guida autonoma.

4)Camerieri e baristi: risulta strano sentire questa notizia, la maggior parte che usufruiscono di questa opportunità sono i giovani, spesso universitari che cercano di guadagnare qualcosa a volte anche per mantenersi dagli studi, ma ci sono già alcuni locali dotati di Tablet ai tavoli dove il consumatore effettua l’ordine e quando il cibo è pronto viene chiamato per andare a prenderselo.

5)Addetti alle televendite e star del cinema: questo è un campo già in netto cambiamento, infatti le televendite e le pubblicità già oggi sono sostituite su canali web e social.

6)Operatori turistici: questo settore già sente la sostituzione, oggi si prenota di tutto via internet, mezzi di trasporto, alberghi, ristoranti, auto.

7)Editori e stampatori: la comparsa dell’editoria digitale ha messo già in forte crisi la carta stampata, le nuove generazioni di oggi scelgono di leggere le notizie sul web, anche perché comprare giornali ha un costo.

Da dire che tra i mestieri che per ora non rischiano di sparire sono quelli che richiedono capacità analitica, un rapporto umano, uno studio, un imprevisto e altro, quindi, medici, avvocati e insegnanti al momento state tranquilli perché voi non correte pericoli di essere sostituiti, per adesso.


Leggi anche: Naspi pagamento Inps di gennaio 2021: che giorno arriva la disoccupazione

Offerte di lavoro: McDonald’s cerca addetti di ristorazione e manager, vediamo dove