In pensione con 61 anni e 38 anni di contributi: le alternative

Buongiorno..la mia situazione e ‘ quella di madre lavoratrice con figlia disabile al 100%..avrò  61 anni  nell  ‘aprile 2019 e pur avendo 38 anni di servizio, non sono rientrata nell’ottava salvaguardia. Cosa posso sperare per andare in pensione il prima possibile? Grazie

 

Per andare in pensione il prima possibile deve sperare nella quota 100 con 62 anni di età e 38 anni di contributi, in questo caso potrebbe accedere alla pensione ad aprile 2020.

Se dovesse, invece essere approvata la quota 100 con 64 anni di età le converrebbe attendere la pensione anticipata con 42 anni e 3 mesi di contributi poichè, pur dovendo attendere qualche mese in più per accedere alla pensione non sarebbe costretta a subire le penalizzazioni che molto probabilmente saranno previste per la quota 100 e non per la pensione anticipata.

Non so quali siano le condizioni di sua figlia e se ha la legge 104 articolo 3 comma 3, se ha già fruito del congedo straordinario retribuito…se non l ha fatto e ne ha i requisiti magari può utilizzarlo in maniera frazionata per arrivare più agevolmente alla pensione.

Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it

 

 

 

Redazione NotizieOra

Articoli redatti dai nostri esperti di Fisco, diritto ed economia.