In pensione con quota 100, quota 102 o pensione anticipata?

Buongiorno…
A marzo 2018 ho maturato 41 anni di contribuzione (essendo stata assunta a marzo 1977; unico datore di lavoro ).
Sono nata il 7/12/1957 … quindi sarei già a quota 101…. tra due mesi sarò a quota 102.
A quando la data della pensione????       (l’INPS dice l’1/7/2019).
 
A giugno 2019 matura i 42 anni e 3 mesi di contributi per accedere alla pensione anticipata con requisiti riforma Fornero con accesso alla pensione stessa dal 1 luglio 2019. Se il governo dovesse bloccare l’aumento dell’età pensionabile previsto dal 1 gennaio 2019 raggiungerebbe i requisiti per l’anticipata 5 mesi prima potendovi accedere il 1 febbraio 2019 con 41 anni e 10 mesi di contributi (ma non è ancora sicuro poichè l’ipotesi è ancora al vaglio).
Per quel che riguarda la quota 100, pur avendo lei 41 anni di contributi a dicembre compie 61 anni e per poter accedere alla misura occorrono almeno 62 anni di età. Raggiungerebbe, quindi, i requisiti per accedere alla quota 100 (che a questo punto non sarebbe più neanche 102 ma 103) a dicembre 2019, potendo accedere alla misura alla prima finestra disponibile che, molto probabilmente, potrebbe essere a gennaio 2020.
Come comprenderà sicuramente le conviene, in termini di tempo, accedere alla pensione con l’anticipata a luglio (o se è fortunata a febbraio) 2019.

Redazione NotizieOra

Articoli redatti dai nostri esperti di Fisco, diritto ed economia.