In pensione subito con domanda entro il 30 novembre: ecco con quale misura

-
13/10/2019

In pensione subito con l’Ape sociale, è possibile solo se si presenta domanda di pensione entro il 30 novembre 2019.

In pensione subito con domanda entro il 30 novembre: ecco con quale misura

Per chi ha compiuto 63 anni di età, è in possesso di almeno 30 anni di contributi e risponde a determinati requisiti richiesti per categoria tutelata, è possibile, ancora fino al 30 novembre 2019, presentare domanda di pensione per accedere con Ape sociale. E’ il caso del nostro lettore. Vediamo.

In pensione subito

Il nostro lettore ci scrive:

Buona sera Gentile Dott. Potrebbe gentilmente aiutarmi a  capire quando posso andare in pensione Ho 64anni a maggio 2020 . 35Anni di contributi sono disoccupato dal 2009 invalido civile Al 75 per cent e invalido Del Lavoro con 20punti . Le sarei grato di ricevere una risposta grazie.

Con 64 anni di età e 35 anni di contributi può accedere all’Ape sociale. L’Ape sociale, infatti, permette l’accesso, con i requisiti suddetti, a lavoratori disoccupati che hanno fruito della Naspi, a lavoratori con invalidità pari o superiore al 74%, a caregiver, usuranti e gravosi.

Lei rientrerebbe nell’Ape sociale, quindi, sia come invalido che come disoccupato.

In ogni caso deve sbrigarsi a presentare domanda di pensionamento con l’Ape sociale visto che la misura è in scadenza il 31 dicembre 2019 e saranno prese in considerazione soltanto le domande presentate entro il prossimo 30 novembre.

Le consiglio, quindi, di rivolgersi quanto prima ad un patronato o ad un professionista abilitato per produrre domanda di pensione ricordandole che il costo dell’anticipo pensionistico con l’Ape sociale è interamente a carico dello Stato e non dovrà restituire nulla di quanto anticipata al compimento dei 67 anni.