Inail sportello online: appuntamento da remoto e servizi Teams

-
07/07/2022

Inail sportello online: appuntamento da remoto e servizi Teams

Inail sportello online, si concretizza un ulteriore passo in avanti della PA verso la digitalizzazione. A partire dallo scorso 5 luglio 2022 è infatti possibile fissare appuntamenti e ottenere assistenza in via diretta con l’ente assicurativo pubblico. La rivoluzione informatica prende forma come un ulteriore passaggio del PNRR ed ha coinvolto inizialmente tre singole regioni italiane.

Nei prossimi giorni proseguirà l’estensione del servizio digitale anche in altre zone d’Italia, fino a coprire completamente l’intero territorio della penisola. Si tratta di un passo importante perché grazie al nuovo strumento sarà possibile prenotare un nuovo appuntamento online e ricevere assistenza online.

Questo usufruendo del servizio di consulenza digitale, attivo tramite la piattaforma Teams. Il tutto con un importante risparmio di tempo per il cittadino e di ottimizzazione del lavoro per la pubblica amministrazione.

Inail sportello online: le date del progetto, ecco come funziona l’apertura del servizio

Come già anticipato, il nuovo servizio Inail sportello online è già attivo. Verrà esteso gradualmente a tutto il territorio italiano entro il 18 luglio. Lo scorso 5 luglio 2022 è partito in Lombardia, Lazio e Sicilia. La prossima tappa da monitorare è prevista per il 13 luglio.

In tale occasione, lo sportello online verrà attivato in Abruzzo, Basilicata, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Marche, Piemonte, Puglia, Sardegna, Toscana, Trentino Alto Adige e Veneto. Infine, il 18 luglio il servizio digitale si estenderà alle regioni mancanti. Si tratta di Calabria, Campania, Liguria, Molise, Umbria e valle d’Aosta.


Leggi anche: Pensioni Pepp, c’è l’ok alla previdenza integrativa portabile in Europa

Il passaggio è importante perché grazie all’attivazione del servizio sarà possibile ottenere assistenza senza dover accedere alla sede fisica di competenza. Una prassi che ormai è ben consolidata per altri enti pubblici, come ad esempio l’Inps o l’Agenzia delle Entrate.

Come funziona il nuovo sportello online dell’Inail e cosa è possibile fare

Dal punto di vista pratico, il nuovo sportello online messo a disposizione dall’Inail consente di prenotare un appuntamento per diverse tipologie di attività. Si va dalle prestazioni a tutela del lavoratore fino alla gestione del rapporto assicurativo Inail, per concludere con gli interventi in ambito di prevenzione degli infortuni e i finanziamenti dei bandi destinati alle imprese.

Per poter accedere alla sportello digitale sarà però necessario identificarsi correttamente, così come già avviene per tutto il sistema dell’amministrazione pubblica. Sarà quindi indispensabile eseguire il riconoscimento tramite SPID, Cie o CNS. Una volta effettuato questo passaggio, l’utente deve compilare i campi proposti.

Lo sportello digitale chiede infatti di scegliere la data e l’orario in cui fissare l’appuntamento. Quest’ultimo potrà poi essere svolto sia presso una sede fisica, sia da remoto. Per il passaggio, occorrerà utilizzare il software Teams. Una volta compilato correttamente il form digitale, il cittadino otterrà un promemoria contenente anche l’eventuale link per collegarsi il giorno dell’appuntamento digitale.

Inail sportello online: area riservata e manuale operativo

Una volta preso l’appuntamento, l’area riservata dell’Inail ne consente la gestione e modifica, oltre all’annullamento. È possibile infatti trovare un riepilogo dettagliato dell’appuntamento in sede o da remoto. Ma anche modificare o annullare l’evento in caso d’imprevisto. Attraverso il servizio l’utente può verificare non solo i prossimi appuntamenti, ma anche consultare lo storico di quelli pregressi.


Potrebbe interessarti: Bonus 200 euro autonomi e professionisti: arriva il decreto

Lo sportello digitale si rivolge a lavoratori, aziende e intermediari. Per introdurre questi soggetti alle nuove modalità di interazione l’Inail ha pubblicato sul proprio sito un manuale contenente le istruzioni operative di funzionamento dell’area riservata. Il documento è disponibile liberamente al download nella sezione supporto – guide e manuali operativi.