La moda della barba piace a uomini e a donne ma non va a genio a Gillette

-
07/08/2019

La moda della barba sembra piacere a tutti, uomini e donne, ma non va a genio a chi guadagna proprio sulla rasatura. Cosa ne pensa Gillette della cosa?

La moda della barba piace a uomini e a donne ma non va a genio a Gillette

In foto di copertina abbiamo due degli attori più famosi del momento: Chris Evans e Chris Hemsworth. Da poco visti in Avengers Endgame, sono due esempi di come la barba si porta per mestiere ma anche per piacere. Nei rispettivi ruoli di Captain America e Thor, infatti, hanno portato la barba per molto proprio per rispecchiare il look dei personaggi che hanno interpretato. Eppure, anche nella realtà la moda ha conquistato anche loro. E non solo. Tantissimi sono gli attori, i modelli, i cantanti che seguono questa moda (anche il principe Harry si è lasciato andare). Insomma, un look grunge che piace a tutti, uomini e donne, ma anche ai bambini. In un video diventato famoso in rete una bambina non riconosce il padre sbarbato e non ne è particolarmente contenta. Eppure, a qualcuno la cosa non va a genio. Parliamo della famosa azienda produttrice di rasoi, Gillette.

L’ascesa di Gillette

Questa nuova moda sembrerebbe gravare alla società. Il tutto è emerso da un articolo di Quartz che svela che Gillette avrebbe registrato una perdita che si aggirerebbe intorno ai 5,24 miliardi di dollari. La colpa, però, non è da attribuire soltanto alla moda della barba lunga e folta. Per spiegare la perdita di valore di Gillette, P&G ha parlato di ben tre motivi:

  1. un generale aumento della competizione, in particolare quella low-cost (cause “di mercato”);
  2. la perdita di valore di diverse valute mondiali (cause esterne al settore);
  3. infine, “la minore frequenza di rasatura, in particolare nei mercati in via di sviluppo”.

E’ per questo che Gillette sta puntando alla produzione di prodotti per la cura della barba: lozioni, pettini, forbici, creme, ecc. Non solo, sta provando anche a produrre prodotti low-cost per far fronte alla concorrenza degli altri marchi, nella speranza di uscire prima o poi da questo tunnel.


Leggi anche: Pensioni e legge di bilancio 2021, riparte l’indennizzo ai commercianti

Ti potrebbe interessare anche: Novità bollette: aumenta la luce, diminuisce il gas. Cosa c’è da sapere?