La pensione si riduce per somma di redditi? Chiariamo i dubbi

-
31/10/2019

La pensione può essere ridotta per i redditi del coniuge? Cerchiamo di chiarire la situazione.

La pensione si riduce per somma di redditi? Chiariamo i dubbi

L’importo della pensione è determinato dai contributi versati e viene calcolato o con il sistema contributivo, o con il sistema retributivo o con quello misto. Ma l’importo della pensione viene ridotto a causa di altri redditi familiari del pensionato? Se ad esempio il marito o la moglie del pensionato è percettore anch’esso di pensione questo influisce sull’importo dell’assegno? Cerchiamo di chiarire.

Pensione e redditi

Un lettore, abbastanza preoccupato ci scrive:

Buongiorno, posso farle alcune domande? Siamo una coppia di separati che conviviamo e vogliamo sposarci, la domanda e questa siamo pensionati ambedue contributivi se ci sposiamo ci riducono la pensione a mille euro grazie infinite

I redditi familiari possono influire sull’importo dell’assegno sociale che, essendo un prestazione assistenziale basata sulle condizioni economiche del richiedente, si riduce o si annulla in caso di redditi familiari troppo alti.

Ma se, come nel vostro caso, siete entrambi percettori di pensione previdenziale calcolata sui contributi il matrimonio in nessun caso influisce sull’importo dell’assegno. Anzi, in caso di decesso (mi auguro il più tardi possibile) di uno dei due, l’altro avrebbe diritto alla pensione di reversibilità. 


Leggi anche: Imu seconda rata: scadenza del 16/12, esenzioni e riduzioni

La pensione previdenziale, infatti, non è soggetta a riduzione in base ai redditi del coniuge: ne è prova il fatto che se uno dei due coniugi accede alla pensione mentre l’altro ancora lavora il fatto non influisce minimamente sull’importo dell’assegno.

Quindi sposatevi pure tranquillamente senza la preoccupazione che questo possa portare ad una riduzione della vostra attuale pensione e tanti, tanti auguri.