Lotteria degli scontrini: come ottenere il codice per partecipare

-
07/01/2020

Come si richiede il codice univoco per partecipare alla lotteria degli scontrini? Vediamo cosa bisogna fare.

Lotteria degli scontrini: come ottenere il codice per partecipare

La lotteria degli scontrini prevede 3 premi mensili più un premio annuale che potrebbe valere fino ad un milione di euro. Ma per partecipare cosa devono fare i cittadini? A quanto sembra per poter partecipare alla lotteria è necessario dotarsi di un codice lotteria che, al momento dell’emissione dello scontrino, va comunicato al commerciante.

Lotteria degli scontrini

Tralasciando quelli che saranno gli adempimenti burocratici per gli esercenti, vediamo cosa devono fare i cittadini per dotarsi del codice lotteria per partecipare alle estrazioni ricordando che fino al 30 giugno non sono tenuti alla trasmissione dei dati per la lotteria i medici, le farmacie e i soggetti tenuti all’invio dei dati con la tessera sanitaria.

Il codice lotteria è un codice univoco che rilascia l’Agenzia delle Entrate, su richiesta, ai cittadini che vogliono partecipare alle estrazioni.

I cittadini che intendono partecipare, quindi, devono richiedere il proprio codice univoco all’Agenzia delle Entrate entro luglio 2020 poichè la lotteria non partirà prima di luglio.

Il Portale della lotteria, che sarà operativo entro la fine di giugno, permette  di richiedere online il codice lotteria. Il proprio codice univoco va richiesto telematicamente sul portale dell’Agenzia delle Entrate. Molto probabilmente per accedere al portale lotteria saranno sufficienti le credenziali di accesso a Fisconline o tramite Spid. Per chi non avesse ancora tali credenziali è bene iniziare a premunirsi per non dover richiedere tutto all’ultimo momento.

Lotteria degli scontrini: come funziona

Per i cittadini che intendono partecipare alla lotteria degli scontrini è necessario comunicare all’esercente il proprio codice univoco prima dell’emessione dello scontrino. L’esercente, poi, nel momento che emette lo scontrino elettronico fornirà all’Agenzia delle Entrate nome del cedente, identificativo del documento, del punto cassa, data e ora di emissione, importo corrisposto e codice lotteria del cliente.