Modello 730/2018 con rimborso, nuovi controlli, ecco come il Fisco trova il modo per bloccarli, tutte le novità

Modello 730/2018 a rimborso, nuovi controlli: l’Agenzia delle Entrate, con il provvedimento n. 127084/2018, ha fornito le linee guida per individuare gli elementi di incoerenza da usare per i controlli dei modelli 730 con esito a rimborso, presentati direttamente dal contribuente o tramite il sostituto d’imposta, con modifiche rispetto alla precompilata, o quelli compilati dal contribuente con modalità tradizionali.

Modello 730/2018: ecco i nuovi controlli del Fisco

Sarà prestata particolare attenzione alla presenza dei seguenti elementi:

  • o scostamenti per importi significativi dei dati risultanti nei modelli di versamento, nelle certificazioni uniche e nelle dichiarazioni dell’anno precedente;
  • o altri elementi di rilevante incoerenza rispetto ai dati inviati da enti esterni o esposti nelle certificazioni uniche;
  • o situazioni di rischio in base alle irregolarità verificatesi negli anni precedenti.

controlli fisco

 

 

 

 

Modello 730/2018, i nuovi controlli dell’Agenzia delle Entrate

Il nuovo provvedimento dell’Agenzia delle Entrate, chiarisce i controlli che verranno effettuati sulle dichiarazioni 730 2018, in particolare le modifiche apportate al 730 precompilato. 

Si fa notare che difficilmente il 730 precompilato può essere accettato integralmente, molte ancora le spese che non sono inserite o che riportano dati non coerenti. Ad esempio, le spese mediche o le spese specialistiche, il più delle volte il totale degli scontrini o delle fatture è maggiore a quello riportato nel modello precompilato. Le spese d’istruzione (tasse scolastiche universitarie), il più delle volte non figurano, poi ci sono le spese mediche effettuate all’estero, queste devono essere integrate e sono spesso d’importi elevati. Riepilogando il 730 precompilato, sta sulla buona strada, ma non è ancora completo, molte le informazioni mancanti. 

La maggior parte dei 730 2018 sono a rimborso, quindi, da come si evince dal provvedimento saranno tutti verificati, anche fare una dichiarazione dei redditi per avere il tanto atteso rimborso, mette ansia. 

E’  possibile leggere qui il provvedimento: Provvedimento+del+25062018_prot127084

Errori nel 730 già inviato? È possibile annullare online, fino a quando?

Redazione NotizieOra

Articoli redatti dai nostri esperti di Fisco, diritto ed economia.