Modello 730/2020: disponibile online il nuovo modello per la dichiarazione dei redditi

-
20/02/2020

Dal sito dedicato dell’Agenzia delle Entrate è possibile scaricare il nuovo modello 730/2020. Il modello cartaceo non sarà più ritenuto valido, né conforme. La dichiarazione dei redditi dovrà essere scaricata ed esibita attraverso il canale informatico.

Modello 730/2020: disponibile online il nuovo modello per la dichiarazione dei redditi

Modello 730/2020, l’Agenzia delle Entrate ha pubblicato il nuovo modello per la dichiarazione dei redditi 2020. Sul sito wed dedicato all’AdE è possibile scaricare il modello, e visionare tutte le istruzioni necessarie alla stesura della dichiarazione.

Il modello 730 cartaceo non sarà più ritenuto valido, né conforme alla normativa, in quanto una delle novità presentate dall’Agenzia delle Entrate si riferisce proprio alla dichiarazione dei redditi modello 730/2020 precompilato, fruibile solo in via telematica, ossia online. Un ulteriore cambiamento segue la classificazione delle spese deducibili e detraibili.

Modello 730/2020: L’AdE cambia proiettandosi verso i canali telematici

L’Agenzia delle Entrate si proietta nell’era della digitalizzazione rendendo disponile online il modello 730/2020 fornito d’istruzioni, nonché indicazioni per la compilazione in pdf. I Comuni non disporranno più della forma cartacea del modello ritenuta non più idonea per la dichiarazione.

Ammesso l’invio del modello 730/2020 precompilato, oppure il modello 730 ordinario attraverso il sito web dedicato dell’Agenzia delle Entrate, CAF o attraverso esperti abilitati mediante sostituto d’imposta.

Modello 730/2020: cambiano le soglie per familiari a carico ed eredi

Una delle novità inserite nella dichiarazione dei redditi si riferisce alla soglia dei redditi familiari a carico. Nello specifico, rientrano a carico nella dichiarazione e nelle detrazioni i figli con un’età compresa tra 18 e 24 anni aventi un reddito pari a 4 mila euro annuo (imponibile). Mentre, si ritengono a carico anche gli altri familiari con un reddito non superiore a 2.840,51 (imponibile) annuo.

In linea di successioni gli eredi di contribuenti che sono estinti nel periodo di tempo che va tra il 1° gennaio 2019 e il 23 luglio 2020, possono esibire il modello 730/2020 sostituendo il contribuente defunto nella presentazione della dichiarazione.  Una delle postille introdotte la normativa per la presentazione del modello 730/2020 è relativa alla persona estinta che, in ogni caso doveva avere i requisiti necessari per l’esibizione della dichiarazione dei redditi.

Modello 730/2020: quando scade la presentazione della dichiarazione?

L’esibizione del modello 730 precompilato segue delle date ben specifiche, quali:

  • entro il 23 luglio, se la consegna della dichiarazione avviene attraverso l’Agenzia delle entrate, Caf o professionista abilitato;
  • entro il 7 luglio se la consegna della dichiarazione avviene attraverso sostituto d’imposta.

L’Agenzia delle Entrare chiarisce che, qualora le date cadono di sabato, oppure in un giorno festivo, la presentazione della dichiarazione viene prorogata al primo giorno feriale successivo.


Leggi anche: Smart working per statali: ipotesi anche dall’estero