Detrazioni fiscali: in arrivo la multa per chi paga in contanti, le novità

-
03/02/2020

Un emendamento al decreto Milleproroghe prevede una moratoria per i contribuenti che pagano in contanti le spese che sono detraibili.

Detrazioni fiscali: in arrivo la multa per chi paga in contanti, le novità

L’emendamento al decreto Milleproroghe dovrebbe introdurre una multa per coloro che effettuano pagamenti in contanti e beneficiano delle detrazioni fiscali. Ricordiamo che la normativa dal 1° gennaio 2020 prevede che per fruire delle detrazioni fiscali bisogna pagare con mezzi tracciabili tranne alcune eccezioni.

Multa per chi paga in contanti e beneficia delle detrazioni fiscali

Nello specifico la nuova normativa, che obbliga il pagamento con mezzi tracciabili delle spese mediche tranne l’acquisto di medicinali che può essere effettuato anche in contanti.

Ricordiamo che alcune spese  sono detraibili (art. 15 del Turi) solo se effettuate con pagamenti tracciabili:

La multa che dovrebbe essere inserita con l’emendamento sarà emessa a carico di tutti i contribuenti che dal 1° gennaio 2020 hanno effettuato pagamenti in contanti, invece, di effettuare i pagamenti con strumenti tracciabili.