Nestlè, ad Assago 150 nuovi posti di lavoro nella nuova sede

L’azienda Nestlè ha intenzione di aprire una nuova sede ad Assago, nella provincia di Milano. Di conseguenza, sono richieste 150 nuove persone per lavorare.

Siamo in Lombardia, per la precisione, ad Assago dove il noto Gruppo del settore alimentare ha intenzione di aprire un hub informatico che dovrà gestire i servizi IT della società. La sede dovrebbe essere operativa entro l’anno e, dato che nuova sede significa lavoro, l’azienda vuole assumere nuovi dipendenti.

Per lo più, si parla di 100 nuove risorse che saranno inserite nel 2019, ma anche ulteriori 50 entro il 2020. Vediamo qualche informazione in più.

Nestlè, la nuova sede di Assago

Come abbiamo già detto sopra, l’azienda Nestlè ha intenzione di aprire una nuova sede in Lombardia, ad Assago, in provincia di Milano.

Assago sarà il nuovo centro dedicato ai servizi IT ed entro il 2019 dovrebbe infatti essere operativo il Global IT Hub, che gestirà alcuni dei servizi informatici del Gruppo per tutto il mondo. I

Una grande particolarità che riguarda la sede di Assago è che verrà supportata la trasformazione digitale della società a livello globale, e con questa, lo sviluppo di una nuova cultura dell’innovazione.

Certamente, sono richiesti nuove braccia da lavoro e l’azienda ha pensato ad un numero di 150 persone da assumere entro il 2020.

Si prospetta che i primi 100 dipendenti saranno inseriti nel 2019. Quindi, cosa aspettate? Le selezioni sono già aperte.

Quali figure cerca Nestrè?

Per la sua nuova sede ad Assago, l’azienda Nestlè è in cerca di diversi profili. 

Ideale sarebbe candidarsi per chi ha una formazione tecnico-scientifica, con percorso di studio nell’ambito delle discipline STEM (Science, Technology, Engineering, Math).

Ma non basta solo questo dato che l’azienda valuta anche altre componenti altrettanto importanti come la motivazione, il dinamismo e l’interesse per le nuove tecnologie dei candidati.

Ultima cosa, ma non per importanza, Nesltè chiede ai suoi candidati la conoscenza della lingua inglese e, per alcune posizioni da coprire, anche la disponibilità a trasferte.

Chiunque verrà scelto si dedicherà allo sviluppo di nuove soluzioni informatiche nell’area delle piattaforme IT e delle reti.

Infatti, c’è la volontà di guidare la digitalizzazione della società, supportando i dipendenti a livello globale e creando soluzioni innovative.

Come posso candidarmi?

Come abbiamo già detto, le selezioni sono già aperte e chiunque sia interessato al lavoro può consultare la pagina della Nestlè relativa alle selezioni attive (Lavora con noi) per avere una panoramiche delle ricerche incorso e candidarsi online, inviando il cv, oppure per presentare una autocandidatura.

Vi consigliamo, infine, di visitare il sito per avere ulteriori informazioni sull’azienda.

Katia Russo

Sono Katia, ho 21 anni e sono una studentessa di Lettere Moderne. Fin da piccola la scrittura e la lettura mi hanno sempre affascinato, e crescendo, ho iniziato ad interessarmi di cinema e di arte. Sono una grande curiosona e mi piace trasmettere qualsiasi informazione utile.