Novità pensione Opzione donna dal 2019, requisiti a 58 anni o per le nate il 1958?

-
20/12/2018

Le novità sulla proroga Opzione donna sono discordanti, si parla di un aumento dell’età pensionabile fino a 60 anni di età, analizziamo tutti gli aspetti.

Novità pensione Opzione donna dal 2019, requisiti a 58 anni o per le nate il 1958?

La pensione Opzione donna dal 2019 sarà prorogata, suoi requisiti ancora tanti dubbi. Il sottosegretario del Ministero del lavoro delle Politiche sociali Claudio Durigon, in un’intervista ha affermato che potranno andare in pensione anticipata con Opzione donna, le lavoratrici  al1958/ 1959. Nasce una grossa discordanza, le donne lavoratrici  potranno lasciare il lavoro con 58 anni di età e se autonome con 59 anni di età, che matureranno un requisito di 35 anni di contributi? Nascono i dubbi e le incertezze, e queste ultime notizie non sono rassicuranti, in quanto il requisito anagrafico si configurerebbe in 60/61 anni.  La proroga ci sarà, ma i requisiti sono ancora in fase di elaborazioni con tante incertezze, non ci resta che attendere la pubblicazione della legge di bilancio 2019.

FAQ aggiornate

Abbiamo racchiuso i quesiti delle nostre lettrici in una sola risposta:

Domanda: Buona sera, ho gia’scritto diverse volte ma senza  ottenere risultati, avro’ 57 anni a giugno 2019 e maturerò 35 di contributi a dicembre 2019. In aspettativa per assistete mamma disabile con 104 avro’ qualche possibilita’di uscire dal mondo del lavoro per necessita’? Confido in una Vs.risposta grazie

Domanda: Buongiorno, sono dipendente pubblico con 61 anni di eta’, invalidita’ del 100 %, 2 figli e 33 anni di anzianita’ (comprensivi di 4 anni di riscatto di laurea).Vorrei tanto potere accedere ad opzione donna. Raggiungerei i 35 anni di contribuzione entro il 2019 avvalendomi dei due mesi (invalidita’) per ogni anno lavorativo. Chiedo se questa mia ipotesi sia percorribile. Attendo, grata, una risposta. Cordiali saluti

Domanda: A settembre 2018 ho compiuto 58 anni e a dicembre 2018 40 anni servizio pubblico, se approvata opzione donna con i requisiti entro  31.12.2019, la penalizzazione a quanto ammonterebbe con 41 anni di servizio a dic 2019? Grazie


Leggi anche: Censis, il rapporto del 2020 su consumi, ricchezza, società e sussidi di welfare: l’effetto del coronavirus

Risposta

Mi scuso per il ritardo nella risposta, ci arrivano molti quesiti. Si attendono ancora notizie certe sui requisti richiesti e se la maturazione dei requisiti sarà fino al 31 dicembre 2019. Molte le lavoratrici che sperano che questa misura diventi equa per tutte e soprattutto che rispecchi la misura originale, senza allungamento dell’età pensionabile. Visto le continue notizie discordanti, non è possibile dare una notizia certa, quindi dobbiamo attendere che la misura diventi definitiva, perchè tutto può cambiare.

Leggi anche: Proroga opzione donna: requisiti al 2018 o al 2019?

Per una risposta dei nostri esperti scrivi a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all’originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio