Novità TFR dipendenti pubblici: simulazione online del prospetto di liquidazione dal 1° aprile

Novità TFR dipendenti pubblici: simulazione online del prospetto di liquidazione tramite il portale dell’Inps. La nuova funzione è accessibile dal 1° aprile

E’ possibile effettuare la simulazione online del prospetto del TFR da percepire per i dipendenti pubblici. Si tratta di una nuova funzione che l’Inps ha messo a disposizione degli utenti. La comunicazione è arrivata tramite il messaggio n. 1033 del 13 marzo 2019.

TFR dipendenti pubblici: il messaggio Inps con tutte le novità

Nell’ottica della semplificazione dei processi di lavoro e della diffusione degli strumenti tecnologici nella comunicazione con i cittadini, l’Istituto ha provveduto all’aggiornamento dei servizi on-line, rendendo disponibile in formato telematico il prospetto di liquidazione del trattamento di fine servizio e del trattamento di fine rapporto dei dipendenti pubblici.

Tali prospetti di liquidazione, in quanto documenti informatici ai sensi dell’articolo 1, lett. p), del decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82 (Codice dell’Amministrazione Digitale), sono già disponibili nel “Fascicolo previdenziale del cittadino” per quanto attiene al trattamento di fine servizio e saranno disponibili, a decorrere dal 1° aprile 2019, per il trattamento di fine rapporto dei dipendenti pubblici.

Pertanto, gli iscritti alla Gestione pubblica, ai quali è stato erogato il trattamento di fine servizio, nonché quelli cui sarà erogato a decorrere dal 1° aprile 2019 il trattamento di fine rapporto, potranno accedere direttamente al predetto documento dal portale INPS (www.inps.it), mediante l’utilizzo delle proprie credenziali (PIN INPS, credenziali SPID – Sistema Pubblico di Identità Digitale, CNS – Carta Nazionale dei Servizi).

TFR simulazione online: il formato cartaceo sarà spedito

Dopo aver attivato la procedura come specificato nel messaggio, l’Inps provvederà ad inviare in formato cartaceo dei prospetti di liquidazione del TFR esaminati.

I prospetti in questione, resi disponibili contestualmente al pagamento della prestazione, contengono tutti i dati giuridico-economici utilizzati dall’Istituto per l’elaborazione della prestazione stessa, nonché le relative informazioni riguardanti le modalità di pagamento.

TFR imposizione sbagliata, ecco perchè e come chiedere il rimborso

Angelina Tortora

Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”