Nuova rottamazione cartelle nel 2020 per effetto coronavirus, ci sarà?

-
20/03/2020

Nuova pace fiscale con rottamazione cartelle esattoriali nel 2020, andrà in vigore? Analizziamo quale possibilità in base alle ultime novità.

Nuova rottamazione cartelle nel 2020 per effetto coronavirus, ci sarà?

Contributi non pagati e possibilità di una nuova pace fiscale nel 2020 per mettersi in regola con debiti previdenziali, fiscali e non solo, sarà approvata? Cerchiamo di capire se sarà considerata questa misura con la possibilità anche di una nuova rottamazione cartelle esattoriali, rispondendo anche ad un nostro lettore. 

Pace fiscale nel 2020 con rottamazione cartelle

Buongiorno,

Mi chiamo C. C.

Ho letto il vostro articolo molto interessante.

Volevo chiedervi: nell’anno 2017 ho aperto una partita IVA come piccoli trasporti che poi ho chiuso perché non è andato in porto il lavoro…. adesso 03/2020 ho riaperto una partita IVA come artigiano…. per il periodo 2017/2020 posso pagare i contributi con il sistema della pace fiscale?

Vi ringrazio per la risposta

Rottamazione cartelle 2020: nulla di concreto

Non è più possibile aderire oggi alla pace fiscale o alla rottamazione cartelle esattoriali. Per mettersi in regola al momento l’unica possibilità è pagare il debito: procedere con la rateizzazione delle cartelle esattoriali o con accordi con l’ente previdenziale.

In questo momento così difficile, causato dall’emergenza Coronavirus, il governo ha lanciato una serie di misure che tutelano il cittadino, prorogando tutte le scadenze dei pagamenti. Anche le cartelle esattoriali con scadenza dall’8 marzo si potranno pagare il 30 giugno ma senza rate.

Per maggiori informazioni, consiglio di leggere:Cartelle esattoriali in scadenza dall’8 marzo pagabili a giugno senza rateizzazione, le novità

Nulla toglie che potranno subentrare nuove misure, al momento è presto per dirlo. L’idea di una nuova rottamazione e pace fiscale nel 2020 è stata lanciata dal leader della lega Matteo Salvini. Al momento il governo è focalizzato nell’emergenza sanitaria che ogni giorno diventa più pesante e difficile da gestire. L’ultimo decreto con aiuti verso le famiglie e le imprese, è un piccolo paracadute che in qualche modo tende a limitare i danni. Dobbiamo attendere e vedere se verrà considerata l’ipotesi di una nuova pace fiscale.

Decreto Cura Italia contro Covid-19: novità per imprese e famiglie, è ufficiale