Opzione donna dipendenti e autonome: chi sì e chi no

Vediamo quali sono i requisiti di accesso all’opzione donna per le lavoratrici autonome e quando non è richiesta la finestra di attesa di 12 mesi.

LA pensione con il regime sperimentale opzione donna è l’altro grande punto interrogativo per le nostre lettrici dopo la proroga contenuta nel DL 4/2019 confermata dalla circolare INPS numero 11 del 29 gennaio 2019. Sia nel decreto che nella circolare vengono descritti i requisiti per accedere alla misura ma, molto probabilmente non sono molto chiari perchè le nostre lettrici non riescono a barcamenarsi nella normativa per capire se rientrano o meno nella proroga.

Opzione donna autonome

Una nostra lettrice ci scrive: “Buongiorno,sono una lavoratrice autonoma con 35 anni di contributi da cinque anni da quando ho chiuso L’attività, compio 59 anni a maggio 2019 vorrei sapere se a maggio posso presentare la domanda grazie.”.

Per le lavoratrici autonome i requisiti di accesso richiesti per la pensione con il regime sperimentale opzione donna sono di 35 anni di contributi e di 59 anni di età: entrambi i requisiti devono essere stati raggiunti entro il 31 dicembre 2018. Compiendo lei i 59 anni a giugno 2019, al momento non può accedere alla pensione opzione donna e deve soltanto sperare in un’ulteriore proroga futura che permetta l’accesso anche a chi ha raggiunto i requisiti anche successivamente al 2018.

Opzione donna con requisiti al 2018

Un’altra lettrice ci chiede:”Sono nata il 12.06 .1958 ho 38 anni di contributi vorrei andare in pensione con opzione donna a giugno quando devo fare domanda”.

Lei ha abbondantemente raggiunto i requisiti entro il 31 dicembre 2018, avendo a giugno 2019 61 anni e 38 anni di contributi, infatti, non deve attendere neanche la finestra di 12 mesi (richiesta dal raggiungimento dei requisiti). Per accedere alla pensione da giugno, quindi, le basterà presentare la domanda di pensione un paio di mesi prima specificando che desidera la decorrenza della pensione a partire dal 1 giugno. 

Per una risposta dei nostri esperti scrivi a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito, rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Patrizia Del Pidio

Sono attualmente direttrice responsabile della testata online Investireoggi.it e collaboro da anni con la testata Orizzontescuola.it.Scrivere è da sempre la mia passione e farlo come professione è stata la realizzazione di un sogno. Esperta di fiscalità e pensioni mi piace rispondere ai quesiti che i miei lettori quotidianamente mi inviano per fare in modo che, nel mio piccolo, la burocrazia possa essere più facile e alla portata di tutti.