Patente di guida in scadenza, nessuna certezza: ecco perché

-
20/03/2020

Dubbi sulla proroga della scadenza per effetto Coronavirus della patente di guida, se bisogna considerare il 15 giugno o il 30 agosto, ecco perchè.

Patente di guida in scadenza, nessuna certezza: ecco perché

Tanti i dubbi sulla patente di guida in scadenza e sulla proroga della scadenza. In effetti non è chiaro se la proroga arriva fino al 15 giugno o fino al 31 agosto. Il dubbio nasce in quanto il testo inserito nella bozza della relazione tecnica allegata al decreto-legge è  sparito in sede d’approvazione del decreto in Consiglio dei ministri.

Patente di guida: la nota non risulta nel testo definitivo

Come riporta il Sole24ore a pagina 27 del 19 marzo, inizialmente, la bozza equiparava le patenti di guida ai documenti di riconoscimento, per i quali è stata ufficializza una proroga fino al 31 agosto 2020.

Adesso, essendo sparita la nota dal testo definitivo il dubbio è lecito. Quindi, questo potrebbe significare  che i documenti di guida rientrino fra gli atti abilitanti che hanno moratoria fino al 15 giugno. A tal proposito si spera in una emanazione di una circolare che dovrebbe chiarire i dubbi sui controlli ai veicoli.

Va precisato che la carta di identità, cartacea o digitale, in scadenza o scadute  dopo la data di entrata in vigore del decreto legge 18/2020 sono valide fino al 31 agosto 2020. Tale disposizione non è valida per  l’espatrio.

Il decreto sulla proroga dei documenti

Nello specifico l’art. 104 del D.lg. n. 18/2020  pubblicato in gazzetta ufficiale n. 70 del 17 marzo 2020, riporta:

1.     “La validità ad ogni effetto dei documenti di riconoscimento e di  identità di cui all’articolo 1, comma 1, lettera c) ed e), del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, rilasciati da amministrazioni pubbliche, scaduti o in scadenza successivamente alla data di entrata in vigore del presente decreto è prorogata al 31 agosto 2020. La validità ai fini dell’espatrio resta limitata alla data di scadenza indicata nel documento”.

Leggi anche: Fisco: ridisegnate nuove scadenze, anche per obbligo scontrino e fattura elettronica?