Pensionamento anticipato a 65 anni: quali misure lo permettono?

-
16/03/2020

Quali sono le misure che permettono il pensionamento con 65 anni di età? Vediamo che requisiti richiedono.

Pensionamento anticipato a 65 anni: quali misure lo permettono?

Non sempre è possibile accedere al pensionamento anticipato poichè molte delle misure previdenziali che permettono un anticipo pensionistico richiedono oltre al requisito anagrafico anche un preciso requisito contributivo. Di conseguenza se ad alcuni è permesso il pensionamento a 62 o 64 ad altri non è possibile a causa della differenza dei requisiti contributivi posseduti. Vediamo il caso.

Pensionamento anticipato a 65 anni

Un nostro lettore, per conto della moglie, ci scrive:

Vi avevo scritto riguardo la pratica di mia moglie che ha 65 anni ad agosto 28 anni di contributi, chiaramente vorrebbe andare ora in pensione e’ possibile? Grazie

Escludendo la pensione anticipata ordinaria, che permette il pensionamento solo alla maturazione dei 41 anni e 10 mesi di contributi per le donne e 42 anni e 10 mesi di contributi per gli uomini, e la pensione quota 41, che richiede 41 anni di contributi e l’appartenenza alla categoria dei lavoratori precoci, le misure che permettono il pensionamento a 65 anni sono:

  • pensione quota 100, che richiede almeno 62 anni di età ed almeno 38 anni di contributi
  • pensione anticipata contributiva che richiede almeno 64 anni di età ed almeno 20 anni di contributi; i contributi, però, devono essere stati versati tutti dopo il 31 dicembre 1995 (o in alternativa si deve poter optare per il computo nella gestione separata)
  • Ape sociale che richiede almeno 63 anni di età ed almeno 30 anni di contributi versati
  • RITA che richiede 62 anni di età, almeno 20 anni di contributi e la titolarità di un fondo previdenziale complementare in cui siano stati versati almeno 5 anni di contributi.

Nel caso di sua moglie, a mio avviso, l’unica possibilità di un pensionamento anticipato potrebbe sussistere se la signora ha versato qualche contributo in gestione separata: in questo caso potrebbe richiedere l’opzione di computo in gestione separata potendo, di conseguenza accedere alla pensione anticipata contributiva (altrimenti non potrebbe poichè avendo 28 anni di contributi maturati, senza ombra di dubbio ne ha almeno 4 versati prima del 1996).