Pensionamento: è possibile ritirare la domanda? Le novità Inps

-
22/08/2019

L’Inps con un messaggio, chiarisce se è possibile ritirare la domanda di pensionamento presentata per la Quota 100, tutte le novità.

Pensionamento: è possibile ritirare la domanda? Le novità Inps

Molti i lavoratori che avendo i requisiti per pensione Quota 100 (62 anni di età e 38 anni di contributi), hanno presentato domanda di pensionamento e poi riflettendo sulla convenienza, si sono pentiti e vorrebbero ritirare la domanda. Analizziamo il caso di una nostra lettrice consultando le novità in merito alla normativa vigente: Buongiorno, sono un’insegnante di scuola primaria che ha fatto domanda di pensione con quota 100. in questi giorni mi è arrivata la ricongiunzione e il computo che non ho ancora accettato perché ci sono cose che non mi sono chiare e che non mi vengono spiegate. Posso revocare la domanda di pensione?

Revoca della domanda di pensionamento

A chiarire quest’aspetto è intervenuto l’Inps con il messaggio Hermes 453/2019, nel quale specifica che: “le dimissioni non possono essere revocate, hanno una natura di negozio unilaterale ricettizio che determina la risoluzione del rapporto nello stesso momento in cui l’amministrazione ne è a conoscenza. Quindi, la revoca non è possibile in quanto l’effetto risolutivo è già stato prodotto nel momento in cui è stata presentata la domanda di pensionamento”.

Quindi, in risposta alla nostra lettrice, non è possibile ritirare la domanda di pensionamento.

Domanda di pensione con quota 100 e quando la decorrenza