Pensione a 64 anni disoccupato: qual è l’unica via?

-
24/10/2019

Per accedere alla pensione con 64 anni molto spesso l’unica alternativa resta l’Ape volontario, misura in scadenza a fine anno.

Pensione a 64 anni disoccupato: qual è l’unica via?

Ci sono diverse misure che permettono il pensionamento a 64 anni ma tutte, purtroppo, richiedono dei requisiti ben precisi e non permettono l’accesso a chiunque. Cerchiamo di capire, nel caso specifico del nostro lettore, quali sono le possibilità di pensionamento immediato e  quali, invece, quelle a lungo termine.

Pensione a 64 anni

Un nostro lettore ci interpella su Whatsapp per sapere:

Buongiorno ho compiuto 64 anni e attualmente percepisco il reddito di cittadinanza.

Sono disoccupato da 10 anni.

Come devo fare per avere la pensione anticipata?

Ho 23 anni di contributi

Purtroppo molte delle misure che permettono la pensione a 64 anni non sono accessibili per lei. La più appetibile poteva essere la pensione anticipata contributiva che permette l’accesso con 64 anni di età e soltanto 20 anni di contributi, ma la misura, purtroppo, richiede che tutti gli anni di contributi siano stati versati dopo il 31 dicembre 1995: essendo lei disoccupato da 10 anni ed avendo 23 anni di contributi, suppongo li abbia versati prima di tale data perdendo il diritto alla pensione anticipata contributiva.

Le altre misure, poi, richiedono sempre un montante contributivo maggiore di quello in suo possesso e l’unica alternativa di pensionamento alla pensione di vecchiaia al compimento dei 67 anni, appare essere l’Ape volontario che permette l’anticipo grazie ad un prestito erogato dalle banche che, però, andrà restituito maggiorato degli interessi, nel momento in cui si accede alla pensione di vecchiaia. Per avere maggiori informazioni sulla misura può leggere: Pensione APE Volontario: online il Simulatore e la domanda di certificazione.

In ogni caso se decidesse di accedere al pensionamento con l’Ape volontario le consiglio di affrettarsi visto che la misura è in scadenza il 31 dicembre 2019. Se vuol rientrare tra i beneficiari, quindi, le consiglio di presentare domanda quanto prima.


Leggi anche: Pagamento Imu, calcolo, scadenza e saldo 2020: chi potrà beneficiare della cancellazione per Covid-19