Pensione anticipata Ape Volontario, finalmente si percepirà l’assegno

-
24/03/2018

Arriva finalmente l’erogazione dell’APE Volontario, l’INPS ha comunicato lo scambio intervenuto fra istituti finanziatori e compagnie assicuratrici, per mettere in atto i pagamenti.

Pensione anticipata Ape Volontario, finalmente si percepirà l’assegno

Pensione anticipata Ape Volontario, dopo lunghe attese per la partenza, ora finalmente l’INPS, avvisa che è stata pubblicata la documentazione tecnica relativa allo scambio dati tra l’ente, istituti finanziatori e compagnie assicuratrici per l’erogazione dell’Anticipo finanziario a garanzia pensionistica.

Ricordiamo che l’APE Volontario è un prestito commisurato e garantito dalla pensione di vecchiaia, erogato dalla banca in quote mensili per 12 mensilità,  che il beneficiario otterrà alla maturazione del diritto.

È riconosciuto in via sperimentale dal 1° maggio 2017 al 31 dicembre 2019.

Beneficiari

Possono farne richiesta i lavoratori dipendenti pubblici e privati, i lavoratori autonomi e gli iscritti alla Gestione Separata. Sono esclusi i liberi professionisti iscritti alle casse professionali.

Requisiti

Per accedere all’ APE Volontario,  è necessario avere i seguenti requisiti:

  • età minima di 63 anni;
  • maturato una anzianità contributiva non inferiore a 20 anni;
  • avere un importo della futura pensione mensile, al netto della rata di ammortamento per il rimborso del prestito richiesto, pari o superiore a 1,4 volte il trattamento minimo dell’Assicurazione Generale Obbligatoria (AGO);
  • per i soggetti con riferimento ai quali il primo accredito contributivo decorre dal 1° gennaio 1996, avere un importo di pensione non inferiore a 1,5 volte l’importo dell’assegno sociale
  • non essere titolare di pensione diretta o di assegno ordinario di invalidità.

Non è necessario cessare l’attività lavorativa.

Pensione anticipata APE Volontario, il simulatore online

Per conoscere la convenienza dell’APE Volontario, l’INPS ha messo a disposizione il simulatore, consiste in un servizio online aperto a tutti i cittadini che, mediante l’inserimento di dati e informazioni da parte del soggetto interessato, consente di calcolare, in particolare, l’importo mensile, la durata dell’APE e la rata di rimborso mensile che sarà decurtata dall’importo di pensione.

Per maggiori informazioni, consigliamo di leggere: APE Volontario: online il Simulatore e la domanda di certificazione