Pensione anticipata contributiva con soli 20 anni di contributi: quando?

-
04/12/2019

In quali casi è possibile accedere alla pensione anticipata contributiva a 64 e con soli 20 anni di contributi? Vediamo il caso.

Pensione anticipata contributiva con soli 20 anni di contributi: quando?

Anche se si tratta di una misura che non tutti conoscono e a cui non tutti possono accedere, vi è la possibilità di accedere, al compimento dei 64 anni e con soli 20 anni di contributi, alla pensione anticipata contributiva ma solo per chi ha iniziato a lavorare dopo il 1 gennaio 1996 (o per chi può optare per il computo nella Gestione separata). Cerchiamo di analizzare la misura.

Pensione anticipata contributiva

Un nostro lettore, per la moglie, ci scrive:

Buongiorno
Chiedo informazioni riguardanti il pensionamento di mia moglie. Attualmente ha maturato 22 anni di contributi come DSGA , 58 anni di età e 4 anni di contributi da privata, già visibili facendo il controllo in INPS. Complessivamente ad oggi ha maturato 26 anni di contributi. Premetto che ha iniziato a lavorare il 16/10/1997. Con quanto già maturato e con quello che maturerà, ancora per altri 6 anni, per un complessivo di 32 anni, potrà accedere al pensionamento anticipato a 64 anni? Grazie della vostra attenzione.Resto in attesa di riscontro. Cordialità

Il pensionamento a 64 anni può avvenire grazie alla pensione anticipata contributiva che proprio perchè è una misura contributiva prevede che non siano stati maturati contributi prima del 1 gennaio 1996. La misura richiede i seguenti requisiti:


Leggi anche: Pensione con 20 anni di contributi: a 64 o 67 anni?

  • almeno 64 anni di età
  • almeno 20 anni di contributi maturati
  • che nessun contributo sa stato versato prima del 1 gennaio 1996 (o in alternativa che si possa optare per il computo nella Gestione Separata)
  • che l’importo del primo assegno pensionistico sia pari o superiore a 2,8 volte il minimo INPS

Nel caso di sua moglie, quindi, può accedere al pensionamento a 64 anni solo se non ha contributi versati prima del 1 gennaio 1996 (o se ha contributi versati in Gestione Separata, in quel caso può optare per il computo). Ma da quel che vedo se lavora come DSGA dal 1997 i 4 anni nel  settore privato o sono coincidenti o sono precedenti. Se dovessero essere coincidenti nessun problema poichè andrebbero comunque a far cumulo per il calcolo della pensione. Se, invece, dovessero essere precedenti, purtroppo non può accedere alla pensione anticipata contributiva a 64 anni.