Pensione anticipata contributiva e nuova proroga opzione donna: indaghiamo le possibilità

-
11/03/2020

Rispondiamo ad alcuni dubbi su pensione di vecchiaia anticipata e su eventuale proroga dell’opzione donna.

Pensione anticipata contributiva e nuova proroga opzione donna: indaghiamo le possibilità

Prevedere cosa accadrà in futuro non è facilissimo in ambito previdenziale. Ci sarà la proroga di una misura in scadenza? Sarà possibile fra 10 anni utilizzare una misura attualmente in vigore? Saranno varate nuove misure che permetteranno un pensionamento flessibile? Sono domande che molto spesso i nostri lettori ci pongono ma a cui non sempre abbiamo risposta.

Pensione futura

  • Buonasera ho 54 anni e 20 anni di contributi ho 8 anni in un fondo pensione sono stata licenziata 2 anni fa. Posso andare in pensione a 64 anni? Premesso che rientro in un sistema interamente contributivo. Grazie 

Se i suoi contributi sono stati versati interamente dopo il 31 dicembre 1995 o se può optare per il computo nella gestione separata, certamente al compimento dei 64 anni (più eventuale aumento per adeguamento alla speranza di vita) forse potrà accedere al pensionamento con la pensione anticipata contributiva che richiede almeno 64 anni di età, almeno 20 anni di contributi maturati e che l’assegno pensionistico che spetta sia pari o superiore a 2,8 volte il minimo Inps (circa 1400 euro mensili). Se non dovesse rientrare in tale possibilità a causa dell’importo dell’assegno, l’alternativa sarebbe quella di accedere al compimento dei 67 anni con la pensione di vecchiaia.

  • Buonasera, mia moglie ha compiuto 59 anni, ed alla terza settimana del mese di gennaio di quest’anno ha maturato 34 anni di contributi,  l’opzione donna ne richiede 35, effettuando versamenti contributivi volontari raggiungerebbe quota 35 contributiva nella terza settimana del 2021, può ancora sperare in un’eventuale rinnovo opzione donna…? 

Purtroppo, ad oggi, non ci è dato sapere se l’opzione donna sarà prorogata o meno per chi raggiungerà i requisiti di accesso entro il 31 dicembre 2021. Il tutto potrebbe essere noto solo con la legge di Bilancio del 2021 stesso (poichè l’opzione donna richiede una finestra di accesso di 12 mesi, infatti, per chi raggiunge i requisiti nel 2021 il pensionamento avviene nel 2022). Non le consiglio, quindi, di effettuare il versamento dei contributi volontari senza sapere se venga o meno prorogata la misura. 


Leggi anche: Pensioni anticipate 2021, ecco le regole per uscire prima dal lavoro nel nuovo anno