Pensione anticipata: i 5 mesi legge Fornero, nel 2020 saranno ripristinati?

-
07/06/2019

Pensione anticipata e blocco dell’aspettativa di vita di 5 mesi fino al 2026; ci si chiede se con la crisi del Governo, saranno ripristinati nel 2020.

Pensione anticipata: i 5 mesi legge Fornero, nel 2020 saranno ripristinati?

Buongiorno, sono molo preoccupato, nel 2020 finalmente raggiungerò i 42 e 10 mesi per poter andare in pensione. Mi spaventa la crisi di Governo e ho paura che possano eliminare quello che hanno appena fatto. Le chiedo è possibile che il Governo possa rimettere l’aspettativa di vita e quindi i 5 mesi in più, che poi con la finestra diventerebbero 8?

Pensione anticipata e ripristino legge Fornero

Mi rendo conto delle paure in cui vivono i lavoratori prossimi alla pensione, anche in virtù della difficile situazione in cui verte l’Italia. Una crisi che non lascia spazio a nessuno, le grosse aziende sono tutte fortemente in crisi e ogni giorno il numero dei disoccupati aumenta vistosamente.  

Il blocco dell’aspettativa di vita è stato previsto nel decreto-legge n. 4/2019 e rimarrà fermo fino al 2026. Il premier Conte ha ribadito che non saranno toccate le riforme attuative di pensione e reddito di cittadinanza, quindi al momento non c’è nessuna preoccupazione in tal senso.

Si spera che il Governo riesca a far fronte ai suoi impegni e trovare la giusta combinazione. Inoltre, il blocco dell’aspettativa è legge e dovrebbe mantenere il suo valore fino ad esaurimento, quindi, fino al 2026.

Leggi anche: Cosa succede se cade il Governo, si perde lavoro e pensione?