Pensione anticipata nel 2019 con 42 anni e 10 mesi o con 43 anni e 3 mesi?

Cosa accade a chi aveva presentato domanda di cessazione dal servizio a dicembre 2018 dopo il DL 4/2019?

Buongiorno.Ho letto suoi articoli. Molto interessanti. Le faccia una domanda che mi sta assillando: Sono Assistente Tecnico di laboratorio nella scuola superiore. Al 31-12-2018 ho maturato 43 anni 2 mesi e 24 giorni. Stando alla legge dei 43 anni e 3 mesi,ho inoltrato domanda di pensione entro il 12 Dicembre. Adesso con il decreto legge di gennaio dove confermano i 42 anni e 10 mesi “adeguamenti speranza di vita”, lo scrivente rientra nel pensionamento del 1-9-2019 ? Oppure ( come sostengono , varie interpretazioni.. caf…) rientro nella domanda vecchia dei 43 anni…..Cortesemente si mi da una risposta in merito. anticipatamente la ringrazio. 

Il decreto legge 4/2019 ha confermato il blocco dell’aumento dell’età pensionabile di 5 mesi per chi accede alla pensione anticipata lasciando i requisiti di accesso inalterati rispetto a quelli dell 2018, ovvero: 42 anni e 10 mesi di contributi per gli uomini e 41 anni e 10 mesi di contributi per le donne.

Per lei, in ogni caso, avendo presentato domanda di cessazione dal servizio entro il 12 dicembre e, suppongo, contestuale domanda di pensione anticipata, non vedo cosa cambi visto che i requisiti richiesti sono meno e potrà in ogni caso accedere al pensionamento il 1 settembre 2019.  Infatti, anche con l’annullamento dell’aumento dell’età pensionabile lei rientra in ogni caso nel pensionamento al 1 settembre 2019 e la data del 28 febbraio 2019 per la proroga della domanda di cessazione del servizio è stata concessa per coloro che, dopo le novità introdotte con il DL 4/2019 non sarebbero rientrati nel pensionamento al 1/9/2019 senza tali novità e non avevano, quindi, presentato domanda di cessazione dal servizio e domanda dal pensionamento a dicembre 2018.

Per una risposta dei nostri esperti scrivi a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito, rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Patrizia Del Pidio

Sono attualmente direttrice responsabile della testata online Investireoggi.it e collaboro da anni con la testata Orizzontescuola.it.Scrivere è da sempre la mia passione e farlo come professione è stata la realizzazione di un sogno. Esperta di fiscalità e pensioni mi piace rispondere ai quesiti che i miei lettori quotidianamente mi inviano per fare in modo che, nel mio piccolo, la burocrazia possa essere più facile e alla portata di tutti.