Pensione anticipata RITA, come fare la domanda e come avvengono i rimborsi?

Gentile Consulente, ho letto alcune Vostre risposte ed ho i requisiti per richiedere la RITA.Poiché ho letto che i vari rimborsi li fate trimestralmente, per favore desidero sapere se il primo rimborso lo avrei all’inizio o alla fine del primo trimestre? Grazie tante e cordiali saluti

 

Per accedere alla pensione anticipata RITA, bisogna avere un minimo di cinque anni di contributi versati in un fondo pensionistico. Per tutte le informazioni sui requisiti, consigliamo di leggere: Pensione Rita, i nuovi requisiti 2018, i chiarimenti da COVIP

A chi inoltrare la domanda

La domanda di pensione anticipata RITA, va inoltrata al fondo di appartenenza, è facoltà el lavoratore la possibilità di decidere se accedere a tutto il tutto o parte del montante, in relazione alla rendita che richiede. In linea generale, alla domanda va allegata la seguente documentazione:

  • copia del documento di identità dell’associato;
  • attestazione della maturazione dei 20 anni di contributi nel regime obbligatorio di appartenenza:
    – opportuna certificazione rilasciata dall’Ente previdenziale di appartenenza (es. estratto conto integrato o altra certificazione);
    – in alternativa al precedente punto, una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà (autenticata da un notaio, cancelliere, segretario comunale, o altro dipendente incaricato dal Sindaco) nonché un impegno scritto a produrre, in caso di richiesta da parte di Fondo, la documentazione necessaria a comprovare le dichiarazioni rese.

Al fine di comprovare la sussistenza dello stato di inoccupazione, è necessario presentare un certificato del Centro per l’impiego recante indicazione della data di iscrizione alle liste di disoccupazione e della permanenza del relativo status.

Rendita Integrativa Temporanea Anticipata (RITA), come avviene il rimborso?

La Rita, sostanzialmente,  consiste un meccanismo che consente di andare in pensione prima del previsto, sfruttando il capitale accumulato nel proprio fondo di previdenza integrativa. L’importo della rendita anticipata – RITA, è collegato all’ammontare dei versamenti al fondo di previdenza complementare e agli anni di iscrizione allo stesso. 

Ogni fondo si avvale di una domanda personalizzata. Le consiglio di rivolgersi al Fondo di appartenenza e con loro decidere la tipologia di rimborso da ottenere. 

In pensione con la Rita con 57 anni di età: quando è possibile?

Redazione NotizieOra

Articoli redatti dai nostri esperti di Fisco, diritto ed economia.