Pensione con 14 anni di contributi è possibile? Come e quando?

-
21/07/2018

Con 14 anni di contributi che speranza di pensione si può avere?

Pensione con 14 anni di contributi è possibile? Come e quando?

Una nostra lettrice ci chiede se può accedere alla pensione vendo 14 anni di contributi. Non possiamo dare una risposta sicura alla sua domanda poichè alla pensione di vecchiaia che nel 2018 si matura con 66 anni e 7 mesi (67 anni nel 2019) si può accedere soltanto con 20 anni di contributi.

Abbiamo parlato di diverse deroghe alla legge Fornero per accedere alla pensione di vecchiaia ma tutte richiedono almeno 15 anni di contributi.

Un’alternativa possibile è la pensione di vecchiaia contributiva che richiede un minimo di 5 anni di contributi ma anche in questo caso bisogna rispettare dei requisiti molto specifici, poichè, appunto, si tratta di una pensione contributiva.

Pensione di vecchiaia contributiva con 5 anni di contributi

Per accedere alla pensione contributiva sono necessari, nel 2018, 70 anni e 7 mesi di età (71 anni dal 2019) ed almeno 5 anni di contributi. I contributi, però devo essere tutti maturati nel sistema contributivo, quindi accreditati dopo il 1 gennaio 1996. Per accedere a questo tipo di prestazione, quindi, è necessario non avere nessun contributo accreditato fino al 31 dicembre 1995.

pensionePer maggiori informazioni si può approfondire leggendo: Pensione con 5 anni di contributi: quando è possibile?

L’alternativa per la nostra lettrice, che ha 60 anni, è quella di farsi autorizzare al versamento dei contributi volontari e versare i 6 anni di contributi che le mancano per giungere ai 20 anni di contributi che le occorrerebbero per accedere alla pensione di vecchiaia, ma la cosa sarebbe molto onerosa.

Per una risposta dei nostri esperti scrivi a [email protected]