Pensione con 5 anni di contributi: chiariamo ogni dubbio

-
18/07/2018

Vediamo di capire chi può accedere alla pensione con soli 5 anni di contributi e con quali altri requisiti.

Pensione con 5 anni di contributi: chiariamo ogni dubbio

Un nostro lettore ha chiesto ulteriori informazioni sulla pensione con 5 anni di contributi e in questo articolo cercheremo di chiarire ogni dubbio che possa sorgere al riguardo.

La pensione con 5 anni di contributi altro non è che la pensione di vecchiaia contributiva, ed è uno strumento che permette di accedere all’assegno previdenziale per chi possiede solntato 5 anni di contributi e possiede determinati requisiti.

Al momento si tratta della pensione con cui è possibile ottenere un assegno previdenziale con meno anno di contributi poichè per la pensione di vecchiaia tradizionale (ad eccezione di alcune deroghe) sono necessari 20 anni di contributi e per quella anticipata fino al 2018 42 anni e 10 mesi di contributi per gli uomini e 41 anni e 10 mesi di contributi per le donne.

Pensione con 5 anni di contributi

pensioneSenza aver mai lavorato non si può accedere alla pensione (se si esclude l’assegno sociale) e per chi ha una carriera lavorativa breve l’unica soluzione appare essere la pensione di vecchiaia contributiva che nel 2018 richiede come requisiti:

  • almeno 5 anni di contributi
  • età di 70 anni e 7 mesi (dal 2019 71 anni)
  • e calcolo della pensione interamente contributivo

Quest’ultimo punto, quindi, pone un paletto importante a chi può accedere a questo tipo di pensione: solo coloro che hanno la pensione calcolata interamente con il metodo contributivo, ovvero coloro che hanno iniziato a versare i contributi dopo il 1 gennaio 1996 (nono possono accedervi, quindi, coloro che sono soggetti al calcolo misto contributivo).

Per una risposta dei nostri esperti scrivi a [email protected]