Pensione con 60, 61 e 62 anni di età: le Faq dei nostri lettori

-
11/03/2020

Quali possibilità di accesso al pensionamento per chi ha 60, 61 e 62 anni di età? Vediamolo in base ai requisiti dei nostri lettori.

Pensione con 60, 61 e 62 anni di età: le Faq dei nostri lettori

Moltissimi lettori continuano ad inviarci domande sulle possibilità di pensionamento e proprio per questo abbiamo deciso che, pur fornendo risposte brevi, di condividere con tutti i dubbi e le perplessità visto che le nostre risposte potrebbero essere utili anche ad altri lettori. Vediamo le domande frequenti che ci vengono poste.

Pensione, le FAQ

  • Ho 61 anni Ho 33 anni contributi versati. Ho qualche speranza?

Purtroppo escludendo la RITA l’unica possibilità di pensionamento è al compimento dei 67 anni per vecchiaia. Nessuna altra misura le permette il pensionamento anticipato.

  • Buonasera,  vi seguo costantemente, ho 60 anni di età compiuti il 18 febbraio, 31 anni di contributi versati, un’invalidità all’80%, lavoro ancora part time nel settore privato e percepisco un assegno di invalidità mensile dal 2016.Potrei andare già in pensione o no?!
    Cordialmente saluto

Avendo un’invalidità all’80% ed essendo impiegato nel settore privato, può accedere al compimento dei 61 anni alla pensione di vecchiaia anticipata per lavoratori invalidi che richiedere, per gli uomini 61 anni di età, almeno 20 anni di contributi versati e invalidità pensionabile almeno all’80%. E’ necessario, però, per la decorrenza della pensione rispettare una finestra di attesa di 12 mesi dal raggiungimento dei requisiti. Il primo assegno pensionistico, quindi, potrà riceverlo solo al compimento dei 62 anni.

  • La sottoscritta a fine Gennaio tramite patronato ho trasmesso a Inps la lettera di licenziamento collettivo a  me pervenuta nel febbraio 2015 ho finto indennità di disoccupazione verso agosto 2016 ho inviato pure estratto contributi 33 anni e 4 mesi. IL Patronato su indicazione Inps mi ha detto che posso fare domanda solo dal 01 11 2020 in quanto compio 63 anni il 31 10 2020 rientrando nella, ultima finestra uscita rischio di aver esaurito le risorse previste . Mi avevano informato che si poteva fare una prima richiesta di verifica presupposti necessari e poi domanda ape social dopo aver compiuto i 63 anni entro 2020 . La mia domanda è se prima dei 63 anni non posso fare nessuna richiesta   prima del 31 10 2020  Grazie per la cortese attenzione a quanto esposto.

Può presentare domanda di riconoscimento del beneficio anche prima del compimento dell’età di 63 anni poichè in via prospettica vengono valutati diversi requisiti, tra cui, appunto, l’età. A mio avviso fin da subito può presentare la domanda per il riconoscimento dei requisiti. Mi sembra una assurdità presentare domanda di pensione il giorno del compimento dell’età di accesso soprattutto visto che i tempi di accettazione della stessa vanno dai 4 ai 6 mesi e rischia di ricevere il primo pagamento della pensione dopo parecchi mesi dalla decorrenza del diritto.


Leggi anche: Pagamento Imu, calcolo, scadenza e saldo 2020: chi potrà beneficiare della cancellazione per Covid-19