Pensione: cosa scrivere e come inviare un sollecito all’INPS

-
18/10/2019

Cosa scrivere e come inviare un sollecito all’Inps per l’assegno pensione che non arriva o perchè la pratica è ferma da troppo tempo.

Pensione: cosa scrivere e come inviare un sollecito all’INPS

Buongiorno, ho letto il vostro articolo in merito al sollecito della pensione Inps, vorrei prima di ogni cosa ringraziarvi per la notizia chiara e precisa che avere fornito e chiedervi se per caso avete un modello per inviare un corpo lettera quanto più chiaro sia possibile. Ho inoltrato la domanda per l’ape sociale a marzo ed è ancora tutto fermo. Attendo risposta e vi porgo distinti saluti

Pensione: cosa scrivere nella mail di sollecito all’Inps

Come spiegato precedentemente, non c’è un tempo stabilito entro cui l’Inps deve rispondere. I tempi di risposta si sono enormemente allungati oscillando circa di otto mesi. Vi è anche una differenza fra i dipendenti del settore pubblico o privato. Di solito i dipendenti del settore privato ricevono in tempi brevi, massimo tre mesi la risposta; mentre, quelli del setto re pubblico devono aspettare fino a otto mesi circa.
Detto questo, abbiamo consigliato a chi sta ancora aspettando che la pratica sia approvata o di ricevere l’assegno pensionistico di inoltrare una mail: [email protected] all’mail va aggiunta la città di appartenenza, ad esempio:

[email protected]

Sollecito mail Inps: testo 


Leggi anche: Smart working per statali: ipotesi anche dall’estero

Nella mail, come oggetto inserire “sollecito domanda di pensione protocollata con n. …….”

Nel testo indicare: Io sottoscritto (inserire i dati anagrafici con codice fiscale e indirizzo di residenza e un riferimento telefonico), in riferimento alla pratica di pensionamento (indicare il tipo di misura: quota 100, pensione anticipata, ecc.), protocollata con il n….. … in data……..

Chiede

l’esito della pratica in quanto ferma in stato di “……..…” (vedere sul sito Inps nel profilo personale lo stato della pratica) da più di …… indicare il tempo).

Certi di un esito positivo in breve tempo.

Cordiali saluti
(firma)

Questo è solo un esempio, potete scrivere tranquillamente i vostri dubbi e porre le vostre domande, ricordiamo che ogni caso è a se.

Quindi, scrivete tutto quello che può essere utile a chi legge la vostra mail, di capire la vostra problematica, sperando in una risposta in breve tempo. I lettori che hanno usato questo sistema sono riusciti ad avere risposte utili. 

Pensione anticipata, l’Inps non risponde: tempi di attesa e sollecito