Pensione: cos’è l’Ecocert e come richiederlo all’Inps?

Cos’è l’ecocert e perché è fondamentale ai fini della pensione? Il servizio è rivolto a tutti i lavoratori, ecco come richiederlo all’Inps.

Cos’è l’ecocert e perché è fondamentale ai fini della pensione? Il servizio è rivolto a tutti i lavoratori, ecco come richiederlo all’Inps.

Ecocert, cos’è?

L’Ecocert, o anche estratto conto contributivo, è un documento che elenca tutti i contributi effettuati all’Inps a favore del lavoratore. Contiene, quindi, tutti i versamenti da lavoro, figurativi e da riscatto, suddivisi in base alla gestione alla quale il lavoratore risulta iscritto.

L’estratto conto contributivo è fondamentale ai fini della pensione ed è bene monitorarlo frequentemente anche se il pensionamento è ancora lontano. E’ importante accertarsi che, anche durante il passaggio da un lavoro ad un altro, il lavoratore sia coperto dai contributi. Grazie all’Ecocert, infatti, ogni lavoratore può verificare la regolarità dei contributi versati (autonomamente o dai propri datori di lavoro) e segnalare eventuali errori all’Inps.

Chi è prossimo alla pensione, invece, può richiedere all’Inps l’estratto conto certificativo, che riporta gli stessi dati di quello contributivo ma ha valore certificativo. Questo documento, infatti, include l’attestazione analitica della posizione assicurativa con valore legale e, pertanto, deve essere corretto in ogni sua parte per non comportare spiacevoli conseguenze sulla pensione.

Cosa contiene l’Ecocert?

L’Ecocert riporta i dati anagrafici del lavoratore e i versamenti previdenziali suddivisi in:

  • periodo di riferimento;
  • tipologia di contribuzione (in base al tipo di lavoro);
  • contributi utili (espressi in giorni, settimane o mesi) sia per avere diritto alla pensione sia per il suo calcolo;
  • retribuzione o reddito;
  • riferimenti dei datori di lavoro;
  • eventuali note riportate alla fine del documento.

Pensione: cos'è l'Ecocert e come richiederlo all'Inps?

Come consultare l’estratto conto?

Il servizio di consultazione dell’estratto conto è usufruibile da ogni lavoratore attraverso il sito ufficiale dell’Inps accedendo tramite l’area “Prestazioni e Servizi”. Dopo aver inserito l’apposito PIN, il soggetto interessato potrà visualizzare l’elenco delle denunce retributive raggruppate per anno e, cliccando sulla matricola, potrà consultare nel dettaglio la situazione retributiva annuale.

Nel caso in cui l’utente abbia lavorato sia presso datori di lavoro pubblici/privati sia in forma autonoma, sarà facilitato nella consultazione grazie alla distinzione in colori dei diversi periodi. Inoltre, bisogna ricordare che, all’interno dell’Ecocert Inps, il lavoratore troverà i propri contributi suddivisi in base alle gestioni a cui è iscritto. Ad esempio, i contributi degli iscritti all’Assicurazione Generale Obbligatoria (AGO) sono contenuti nell’estratto conto previdenziale, mentre quelli degli iscritti alla Gestione Separata sono riassunti nell’estratto conto parasubordinati.

Il portale web dell’Inps è il modo più comodo e veloce per ottenere il proprio estratto conto, ma non è l’unico. Chi è interessato potrà richiedere l’Ecocert anche chiamando il contact center al numero 803 164 (gratuito da rete fissa) oppure 06 164 164 (da rete mobile) o facendo richiesta presso un patronato o un intermediario dell’Inps.

Sara Gatto

Ciao a tutti! Sono Sara, ho 20 anni e sono una studentessa. Il mondo della comunicazione è ciò che più mi interessa, in particolare il cinema, la musica e l'arte in generale. Spero che i miei articoli vi siano d'aiuto e che, oltre la curiosità, siano capaci di alimentare i vostri interessi.