Pensione in deroga quindicenne: quando si può accedere

-
02/01/2020

Pensione in deroga alla legge Fornero: ecco chi può accedere alla pensione di vecchiaia con solo 15 anni di contributi.

Pensione in deroga quindicenne: quando si può accedere

Abbiamo descritto in diversi articoli la possibilità di accedere alla pensione in deroga alla Legge Fornero con soltanto 15 anni di contributi versati. Per poter fruire di questa forma di pensionamento, in ogni caso, è necessario rispettare determinati requisiti. Vediamo quali e quando è possibile presentare domanda di pensione.

Pensione in deroga

Un nostro lettore ci scrive:Buongiorno  mia moglie ha 64 anni disoccupata dal 1990 versato contributi per 814 settimane quando può accedere per andare in pensione? GRAZIE

Sua moglie avendo contributi versati prima del 1992 può accedere alla pensione di vecchiaia in deroga grazie alla prima deroga Amato che richiede di aver maturato almeno 15 anni di contributi e che tale contribuzione sia stata versata esclusivamente prima della fine del 1992.

Avendo sua moglie maturato oltre 15 anni di contributi e risultando disoccupata dal 1990, quindi, rientra nei requisiti richiesti per poter accedere alla pensione di vecchiaia in deroga alla legge Fornero. Per poter accedere al pensionamento, però, dovrà attendere il compimento dei 67 anni di età. 

I requisiti richiesti per l’accesso sono:

  • aver maturato almeno 15 anni di contributi (minimo 780 settimane) ma che questi contributi siano stati accreditati prima del 31 dicembre 1992
  • sono validi i contributi volontari, obbligatori, figurativi, da riscatto e ricongiunzione, ecc.;
  • possono accedere al pensionamento con la prima deroga Amato i lavoratori iscritti  al Fondo lavoratori dipendenti o alle gestioni speciali dei lavoratori autonomi dell’INPS ( anche ex Inpdap, ex Enpals, ex Ipost).

In ogni caso vi consiglio di presentare domanda di pensione circa 6 mesi prima del compimento dei 67 anni per avere la sicurezza che la liquidazione della stessa coincida con la decorrenza il primo giorno del mese successivo a quello in cui compie gli anni necessari per l’accesso.