Pensione invalidità: aumenti per il 2020 e compatibilità con reddito di cittadinanza

-
19/11/2019

Di quanto aumenta nel 2020 la pensione di invalidità civile? La prestazione è compatibile con la richiesta di reddito di cittadinanza?

Pensione invalidità: aumenti per il 2020 e compatibilità con reddito di cittadinanza

Nel 2020, grazie alla rivalutazione annuale applicata alle pensioni, molte prestazioni previdenziali e assistenziali avranno un leggero aumento sull’importo mensile. Parliamo di “leggero aumento” poichè si parla di importi di pochi euro al mese. L’aumento, forse dello 0,6%, interesserà le pensioni minime, le pensioni di invalidità, pensioni di reversibilità e l’assegno sociale.

Pensione di invalidità a rivalutazione

Un nostro lettore ci chiede:

 Buongiorno chiedo scusa vorrei un informazione io percepisco una pensione di invalidità civile minima per l’anno 2020 di quanto aumenterà se aumenterà grazie.  Poi ho diritto alla pensione di cittadinanza visto che già percepisco una pensione di invalidità civile minima ho 42 anni

Per le pensioni di invalidità l’aumento previsto è in base ad una rivalutazione che potrebbe essere dello 0,6% e porterebbe l’importo dell’assegno, attualmente di 282,55 euro al mese,  a 287,3 euro.

L’aumento mensile della pensione di invalidità civile, quindi, è di poco meno di 5 euro al mese.

Pensione di invalidità e reddito di cittadinanza

La pensione di invalidità civile è compatibile con il reddito di cittadinanza, ma l’importo percepito per la prestazione assistenziale (i 285 euro di pensione di invalidità, quindi) sarà decurtato dalla cifra spettante di reddito di cittadinanza.

La normativa al riguardo, infatti prevede che il reddito di cittadinanza spettante viene calcolato decurtando dall’importo dello stesso le prestazioni assistenziali percepite.

Di conseguenza, nel suo caso, può richiedere il reddito di cittadinanza (se rientra nei requisiti richiesti per la misura) con la consapevolezza che quest’ultimo sarà un’integrazione della pensione di invalidità civile già percepita.

Per sapere i requisiti necessari e a chi spetta il reddito di cittadinanza è possibile approfondire leggendo l’articolo: Reddito di cittadinanza, a chi spetta e quali sono i requisiti richiesti